Xserve nuovo server Apple

ComponentiWorkspace

Per funzionalità di multiprocessing, per larchiviazione e per rapidi collegamenti in rete

Xserve la soluzione progettata per gli utenti business ed education per essere il completamento del software basato su UNIX, MacOS X Server di Apple Xserve garantisce ottime prestazioni nella struttura compatta di un server rack 1U. Ha doppi processori PowerPC G4 a 1GHz, ciascuno con 2MB di cache L3 DDR (Double Data Rate) ed il primo server 1U a utilizzare memoria SDRAM DDR con una capacit che raggiunge i 2GB. Xserve ha specifiche funzionalit di archiviazione, con un totale di 480GB su quattro unit ATA/100 hot-pluggable (Apple Drive Module) e opzioni di networking, con due porte Gigabit Ethernet standard. Xserve include una licenza software per un numero illimitato di utenti per Mac OS X Server, offrendo cos tutti gli strumenti per servizi file/stampa, streaming video, database, elaborazione in clustering oltre a servizi web e mail. Steve Jobs, CEO di Apple dichiara Xserve facilissimo da configurare e si integra senza problemi nelle reti esistenti. In pi, con la licenza software illimitata a costo zero, Xserve pu vantare un ottimo rapporto qualit/prezzo. Xserve in grado di gestire senza difficolt gli intensi traffici di I/O tipici di applicazioni video digitali, immagini digitali ad alta risoluzione e grandi dataset scientifici. Xserve sar disponibile a partire da giugno 2002. I clienti possono effettuare le ordinazioni sin dora tramite Apple Storebonline (www.apple.com/italystore) e presso i rivenditori autorizzati Apple. Xserve viene fornito in due configurazioni standard, ma potr essere totalmente personalizzato per adattarsi ai requisiti specifici dellutenza.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore