Xserve Raid di Apple: 2 euro per GB

Aziende

14 drive Ultra Ata da 400GB, per un totale di 5,6TB e throguhput di oltre 380Mbps: queste le caratteristiche salienti del nuovo sistema

Poco più di 2 euro per GB è il prezzo offerto dalla nuova versione del sistema di storage Xserve Raid di Apple che garantisce una capacità di 5,6TB. Con il nuovo modello, Apple ha anche ampliato il supporto per ambienti misti con la certificazione di Cisco e Suse Linux e ha ottimizzato il sistema per lavorare con il file system Xsan Storage Area Network. “Xserve Raid è caratterizzato da una rivoluzionaria architettura ad alte prestazioni, che è il complemento perfetto per qualsiasi sistema Xserve G5,” ha dichiarato Philip Schiller, senior vice president Worldwide Product Marketing di Apple. “Ora offriamo ulteriore capacità a un prezzo per gigabyte ancora inferiore in un sistema che è stato ottimizzato e certificato per lavorare con i più importanti sistemi e applicazioni di livello enterprise”. Il sistema è costituito da 14 drive indipendenti Ultra Ata da 400GB e il doppio controller Raid indipendente con 512MB di cache per ciascun controller fornisce un throughput di oltre 380Mbps. Xserve Raid si connette a qualsiasi server Xserve o desktop Power Mac utilizzando la scheda Fibre Channel PCI-X a doppio canale 2GB di Apple (venduta separatamente).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore