Xxx, ritorno al futuro

NetworkProvider e servizi Internet

Il dominio Internet a luci rosse riemerge dall’oblio

A volte ritornano. Parliamo dei domini a luci rosse, i distretti virtuali del sesso per soli adulti, ma da confinare sul Web col suffisso .xxx. Promossi e bocciati da

Icann più volte, sembravano essere tramontati definitivamente. Ma la richiesta di norme rigorose per debellare il fenomeno della pedopornografia in Ret e, li ha resuscitati, portando il dominio .xxx di nuovo alla ribalta della cronaca. Il suffisso .xxx potrebbe salvaguardare la libertà d’espressione del mondo a luci rosse, evitando la piaga del pedoporno online.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore