Yahoo! acquisisce l’app Qwiki

AziendeMarketing
Yahoo! acquisisce Qwiki, l'app per iPhone

Yahoo! si aggiudica la start-up dell’app Qwiki, un’applicazione mobile per realizzare video su iPhone. Qwiki trasforma in automatico foto, musica e video in piccoli “corti

Lo shopping di Yahoo! è inarrestabile. L’ultimo colpo è l’acquisizione della start-up dell’app Qwiki, un’applicazione mobile per realizzare video su iPhone, trasformando in automatico foto, musica e video in piccoli “corti”. Per il portale di Sunnyvale è una nuova occasione per aumentare la propria presenza nell’arena Mobile, dominata da smartphone e tablet.I dipendenti di Qwiki continueranno a lavorare negli uffici di New York.

Secondo il blog AllThingsD, Yahoo! ha pagato 50 milioni di dollari per acquisire l’app Qwiki, ma i termini della transazione non sono stati resi noti. Si tratta della terza acquisizione da maggio, quando Yahoo! comprò Tumblr per 1.1 miliardi di dollari in contanti. Il Ceo Marissa Mayer vuole rafforzare Yahoo! sul Mobile attraverso una strategia di acquisizione di aziende e di talenti (pratica dell’acqui-hire).

Yahoo! ha perso market share a vantaggio di Google e Facebook. Secondo EMarketer, Yahoo! passerà dal 3.4% al 3.1% nell’advertising online globale, mentre si stima che Googke salirà dal 31 al 33% e Facebook dal 4.1 al 5%.

Grazie all’acquisizione di Tumblr, l’audience di Yahoo! balzerà del 50% a più di un miliardo di visitatori mensili, aumentando il traffico di circa il 20%. Le acquisizioni del Ceo Mayer sono state dodici: da Stamped a Jybe e Summly, fino a Tumblre Qwiki.

A maggio Yahoo! ha rinfrescato l’app di Flickr introducendo 1TB di storage gratuito per ospitare video-clip.

Yahoo! acquisisce Qwiki, l'app per iPhone
Yahoo! acquisisce Qwiki, l’app per iPhone
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore