Yahoo acquista BlueLithium

Aziende

Wall Street intanto valuta il motore di ricerca 53 miliardi di dollari

Yahoo acquista per 300 milioni d dollari BlueLithium, azienda specializzata in advertising a risposta diretta. BlueLithium tratta dati sui comportamenti online degli utenti (spaziando dalle visite fino a profili delle abitudini in Rete). BlueLithium è il quinto network di advertising nella classifica di comScore. Yahoo tempo fa si è aggiudicata Right Media, in risposta all’acquisizione di DoubleClick da parte di Google.

Nel frattempo riprende quota una vecchia speculazione di Wall Street riguardo a un interessamento di Microsoft verso il motore di ricerca, in funzione anti Google. Tuttavia Yahoo sembra troppo caro: Bear Stearns e voci di Wall Street affermano che Yahoo sia nel mirino di Microsoft, anche se il motore di ricerca e aggregatore di news rimane costoso, valutato bn 53 miliardi di dollari. La storia di un assalto a Yahoo da parte di Microsoft non è del resto nuova: era già apparsa un anno fa, per rifare capolino negli scorsi mesi ad opera del New York Post. Microsoft è sotto pressione per la sua strategia Web, anche se sta per rinnovare Windows Live, in sfida a Google, presso la Office 2.0 conference di San Francisco (ma a sua volta Google dovrebbe presentare all’evento il suo Google PowerPoint, da affiancare a Docs and Spreadsheets, in funzione anti Microsoft Office). Yahoo da parte sua ha vissuto l’addio del suo storico Ceo e ha dovuto gestire lo scontento degli azionisti.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore