Yahoo! acquista IntoNow

AcquisizioniAziendeMarketingSocial media

Con questa mossa Yahoo! sta cercando di rifocalizzarsi nel mercato in crescita dei social media e della condivisione Tv

Yahoo compra IntoNow, start-up specializzata in TV-sharing (condivisione televisiva), per incrementare la propria presenza 2.0 nel panorama dei social media. Dopo l’accordo decennale con Bing, con cui Yahoo! delega la ricerca online a Microsoft, Yahoo! sta cercando di rifocalizzarsi nel mercato in crescita dei social media. I social media sono i social network con una spiccata vocazione nei media (come Facebook e Twitter), ma anche nell’advertising video e nel Mobile.

Il software di IntoNow permette agli utenti di identificare i programmi TV e condividerli con gli amici sfruttando Internet mobile. I social channels permettono infatti di scoprire contenuti, disponibili su PC, dispositivi mobili, o TV: si tratta di un terreno in grande crescita. I termini finanziari dell’acquisizione non sono stati resi noti.

Yahoo! ha archiviato il primo trimestre dell’anno con fatturato pari a 1,06 miliardi di dollari, in declino del 6% rispetto al corrispondente periodo del 2010, mentre il profitto netto è calato del 28% a 223 milioni di dollari, pari a 0,17 dollari per azione. In flessione, ma meglio delle attese. Yahoo! non ha rinunciato completamente alla ricerca online, nel senso che ha di recente svelato il progetto di Search Direct per stare al passo con Google e Bing: la Beta arriverà prima negli Usa, ed entro la fine dell’anno nel resto del mondo. Yahoo! sta cercando di rifocalizzarsi nel mercato in crescita dei social media, dopo aver acquisito Associated Content e lanciato la piattaforma Yahoo! Contributor Network per Freelance.

Yahoo! acquista IntoNow e scommette sui social media
Yahoo! acquista IntoNow
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore