Yahoo! batte le stime

AziendeMarketingMercati e FinanzaWorkspace
La trimestrale di Yahoo! batte le stime
0 0 Non ci sono commenti

Nonostante la debolezza della pubblicità sui banner, Yahoo! chiude il terzo trimestre registrando un aumento dell’1% del fatturato. Cresce l’advertising mobile

La trimestrale di Yahoo! supera le attese. Nonostante la debolezza della pubblicità sui banner (display advertising), Yahoo! archivia il terzo trimestre registrando un aumento dell’1% del fatturato. I ricavi si attestano a 1.094 miliardi di dollari. Migliorano anche i rcavi dal Mobile advertising: le vendite della pubblicità mobile hanno raggiunto 200 milioni di dollari nel terzo trimestre. Marissa Mayer, CEO di Yahoo, ha affermato che l‘advertising mobile totalizzerà 1.2 miliardi di dollari nel 2014. I profitti ammontano a 52 centesimi per azione.

La pubblicità mobile cresce: lo dimostra Facebook, dove la componente mobile dell’advertising è passata dal 41% al 62% nell’arco di un anno. In Yahoo! il mobile rappresenta il 17% di tutto il fatturato complessivo. Il display advertising, che costituisce il 40% del fatturato totale di Yahoo!, ha registrato una flessione del 5% nel terzo trimestre. Il fatturato dal business della ricerca è aumentato del 4% anno su anno a 452 milioni di dollari.

Numero uno della pubblicità è Google che detiene il 32.4% delle quote di mercato dell’advertising globale, secondo eMarketer. Il social network Facebook è al secondo posto con l’8% di market share, seguita da Yahoo al 2.4%.

Lo sbarco in Borsa di Alibaba, con IPO stellare, ha lasciato in dote a Yahoo! 5,8 miliardi di dollari, cash fresco da investire.Yahoo mantiene il 16% del colosso e-commerce cinese. Il Ceo Mayer rimane focalizzata sulla crescita e taglio dei costi, e si aspetta 100 milioni di fatturato generato da Tumblr (acquisita un anno fa per 1 miliardo di dollari) nel 2015. Il titolo del portale di Sunnyvale è salito del 4,8% negli scambi after-hour.

Yahoo! vorrebbe acquisire Snapchat, valutata 10 miliardi di dollari, e la startup BrightRoll per circa 700 milioni di dollari. Mayer vorrebbe riportare “un’iconica azienda alla grandezza“.

La trimestrale di Yahoo! batte le stime
La trimestrale di Yahoo! batte le stime
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore