Yahoo! cede le azioni della cinese Alibaba, ma ne rimane proprietaria

Aziende

Yahoo! ha venduto la quota dell’1.14% in Alibaba, il marketplace online. Con l’operazione, Yahoo! ottiene 150 milioni di dollari, e non cede la proprietà del 40% circa. In un’intervista, il Ceo Carol Bartz ha definito stupido Jerry Yang

Yahoo! sta per disfarsi delle azioni della cinese Alibaba: Yahoo! vuole cedere la quota del l’1.14% in Alibaba, il marketplace online cinese per ottenere 150 milioni di dollari (rispetto ai 100 milioni investiti).

Alibaba è una piattaforma di trading b2b, e divenne pubblica quotandosi alla Hong Kong Exchange nel 2007. Yahoo! mantiene comunque la proprietà del 40%.

Infine, in un’intervista a CNBC il Ceo Carol Bartz ha definito il precedxente Ceo e co-fondatore, Jerry Yang, “stupido” per aver rifiutato l’offerta miliardaria di Microsoft oltre un anno fa. Lo riporta V3.co.uk .

Il numero uno di Yahoo!, Carol Bartz, ha venduto azioni di Yahoo!: secondoil Guardian Bartz ha venduto a marzo titoli per 830,000 dollari e poi a giugno per 1.4 milioni di dollari. Segno che forse non crede che Yahoo! possa fare di meglio? Vedremo. Anche il finanziere Carl Icahn è sceso dal 5.4 al 4.5% in Yahoo!. La partnership con Microsoft non ha fatto il miracolo, almeno per ora, dopo un disastroso 2008 e dopo tagli al personale per 2000 posti di lavoro.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore