Yahoo! e Google ammorbidiscono l’accordo sul search advertising

Aziende

I due motori di ricerca stanno cercando di rendere l’intesa più digeribile all’Antitrust Usa: con tempi più brevi e tetto sui ricavi

L’accordo tra Yahoo! e Google sulla pubblicità, legata alla ricerca online, forse non è sulla via del tramonto , bensì della rivisitazione. Yahoo! e Google avrebbero deciso di ammorbidire alcuni termini dell’accordo sul search advertising, per farlo passare all’Antitrust.

I due motori di ricerca stanno cercando di rendere l’intesa più digeribile all’Antitrust del Dipartimento di Giustizia Usa: rivedendo l’accordo, con tempi più brevi e paletti sui ricavi.

L’accordo decennale verrebbe limitato a due anni. E soprattutto verrebbe messo un tetto del 25% sui ricavi che Yahoo! potrebbe generare da Google, in base all’accordo. Lo riporta il Wall Street Journal, tuttavia il Dipartimento di Giustizia (secondo Cnet) vorrebbe un tetto ancora più basso, del 20%.

L’accordo tra Google e Yahoo! era stato congelato, a causa delle critiche degli inserzionisti , dell’interessamento dell’Antitrust Usa e del

la ferma opposizione anche della World Association Newspapers (Wan).

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore