Yahoo fa shopping nel video sharing

Aziende

Il motore di ricerca si aggiudica JumpCut

Yahoo si espande nei social media: dopo Flickr e il servizio di bookmark-sharing Del.icio.us, Yahoo acquisisce JumpCut, un servizio di video sharing che fornisce tool di editing online per realizzare film. Il mercato della condivisione video, arrivato alla ribalta grazie al fenomeno YouTube (che secondo Nielsen/NetRatings ha registrato nel primo semestre dell’anno una crescita del 297%), è al centro delle strategie delle Internet company. Yahoo vuole utilizzare il video editing online per differenziare la propria offerta dal nuovo servizio video di Microsoft, da YouTube (alla cui acquisizione sarebbero interessate eBay, Aol e Disney) e da Google Video.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore