Yahoo! in grande spolvero per l’offerta di Alibaba

AcquisizioniAziendeMarketing
Quiz su Yahoo!

Alibaba Group, una delle più grandi e popolari Internet company cinesi, il cui capo Jack Ma è stato a volte definito “Il prossimo Steve Jobs cinese”, vuole conquistare Yahoo!

Riepiloghiamo: Yahoo! cerca opzioni strategiche doppo l’uscita di scena dell’ex Ceo Carol Bartz, cacciata con una telefonata poche settimane fa. Yahoo! preferisce la cessione di quote a una vendita. I protagonisti dell’acquisizione sono: Silver Lake che, con Microsoft, ha proposto 16,60 dollari per azione, per una quota di minoranza di Yahoo!; la cinese Alibaba e la giapponese SoftBank sono in fase avanzata di trattative con Blackstone e Bain Capital per acquisire tutta Yahoo! per 25 miliardi di dollari complessivi, a 20 dollari per azione; TPG Capital avrebbe offerto più di Silver Lake per una quota di minoranza.

Gli investitori di Yahoo!, scottati dalla fallita Opa di Microsoft nel 2008 (Yahoo rininciò a 47,5 miliardi di dollari), vorrebbero una cessione completa a una cifra più alta di 16.60 dollari per azione. Alibaba non vorrebbe essere costretta a un‘Opa ostile.

Secondo Bloomberg, 20 dollari per azione significano una valutazione pari a 24.1 volte gli utili degli ultimi 12 mesi. Yahoo! ha perso quote nel mercato dei motori di ricerca e ha perso il dominio dei banner a vantaggio di Facebook.

Acquisizione Yahoo in vista?
Acquisizione Yahoo in vista?
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore