Yahoo! Messenger with Voice 8.0

Management

La nuova versione offre una ampia gamma di moduli e funzionalità che
integrano all’interno del messenger molti dei servizi offerti via Web

Yahoo! Messenger, o più semplicemente Y!, non è un software di instant messaging qualsiasi, ma si propone come uno strumento avanzato per usufruire di molti dei servizi offerti da Yahoo (Notizie, Radio, Mail, Giochi, Finanza) o sviluppate da terze parti, tra cui Amazon, eBay e AmericanGreetings.com. Come la maggior parte dei software di questo tipo, una volta installato, chiede all’utente di registrarsi. L’iscrizione è gratuita e permette di ottenere un numero telefonico all’interno del circuito Yahoo. La caratteristica più interessante però rispetto ad altri servizi è che tale numero può essere raggiunto anche da terminali telefonici tradizionali, a patto che l’applicazione sia attiva sul Pc dell’utente. Nel caso che l’utente fosse temporaneamente offline, il chiamante ha la possibilità di lasciare un messaggio vocale tramite un sistema di voicemail, ovvero registrando un messaggio in segreteria telefonica che verrà recapitato tramite email al destinatario. Tra gli altri strumenti a disposizione, segnaliamo la possibilità di inviare e ricevere file per condividere con amici e colleghi documenti di qualsiasi tipo fino alla dimensione massima di 1 Gbyte. Yahoo Messenger consente inoltre di effettuare chiamate telefoniche da Pc a telefono fisso e cellulare, usufruendo di tariffe estremamente convenienti rispetto a quelle dei tradizionali provider telefonici. A tal fine, è sufficiente acquistare una sorta di calling card (ne esistono da 10 e da 25 euro) e inserire il numero di telefono, comprensivo di prefisso internazionale, sul tastierino numerico di cui è dotata l’interfaccia. La novità più importante è comunque data dall’integrazione con Windows Live Messenger 8.0 che permette agli utenti di aggiungere alla propria lista contatti anche amici e colleghi che usano il nuovo messenger di casa Microsoft per vedere quando sono online e inviare loro messaggi di testo istantanei, sia come supporto alle chiamate telefoniche tradizionali sia come strumento di comunicazione offline. Sono oltre 200 i plugin forniti direttamente da Yahoo! oppure sviluppati da programmatori esterni. Al loro interno, ci sono newsticker, traduttori automatici, giochi, lavagne condivise, player di flussi audio/video via Internet, e molto altro ancora. Per chi vuole invece implementare un proprio plugin, Yahoo mette a disposizione un Software Development Kit per aiutare gli utenti a realizzare applicazioni di collaborazione in tempo reale. Si tratta di un ambiente di sviluppo che, oltre a guidare gli utenti nell’implementazione, configurazione e utilizzo del servizio, contiene informazioni, suggerimenti e template per creare passo passo nuovi componenti del sistema di messaggistica istantanea. La documentazione include inoltre un elenco completo di metodi, classi e interfacce supportate dal Sdk per la gestione dei contatti online e dei messaggi da utilizzare all’interno di altre applicazioni Web.

Votazione: 86

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore