Yahoo!, Microsoft preferisce correre da sola

Aziende

Sembra passare in secondo piano l’ipotesi Rupert Murdoch: Microsoft vuole l’Opa solitaria, ma non chiude le porte ad altre opzioni

Tramonta l’ipotesi dell’Opa congiunta su Yahoo! da parte di Microsoft e News Corp di Rupert Murdoch. L’ipotesi aveva preso corpo perché News Corp

avrebbe potuto dare una mano a Microsoft a conquistare Yahoo!, mettendo sul piatto il social-networking di MySpace. Tuttavia Reuters riporta fonti secondo cui Microsoft preferisce correre da sola e al solito prezzo di 31 dollari per azione.

Microsoft comunque non esclude altre opzioni, l’Opa congiunta con News Corp rimane una possibilità. Ma anche News Corp, che solo poche settimane fa aveva negato di essere interessata a Yahoo!, avrebbe colloqui separati con il motore

di ricerca. Yahoo! intanto sta esplorando trattative con Time Warner per acquisire Aol e fonderla con Yahoo!. Time Warner potrebbe cedere Aol a Yahoo, oltre ad una cifra cash, in cambio del 20% della nuova unita’, valorizzando Aol per circa 10 miliardi.

Ma il Cda di Yahoo! si è riunito, e non ha preso decisioni né in merito a Microsoft né ad Aol.

Nel frattempo dell’ultimatum di tre settimane, ne restano solo due: poi Microsoft ha minacciato di ricorrere alla battaglia delle deleghe (Proxy fight).

Yahoo!, con il 10% dell’advertising online, rimane una preda ambita e con il tempo contato per fare la scelta giusta.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore