Yahoo! potrebbe dare la pubblicità in outsourcing a Google

Aziende

I primi test sull’advertising legato alla ricerca su Internet sarebbero andati bene, mentre l’accordo con Google fa uno sgambetto a Microsoft. Intanto Google vende gli spot in Tv

Concluse le sperimentazioni sull’advertising legato alla ricerca su Internet, Yahoo! potrebbe dare la pubblicità in outsourcing a Google AdSense. Secondo il Wall Street Journal l’accordo sarebbe dietro l’angolo. Come abbiamo già accennato più volte, Microsoft, che ha lanciato un’ Opa su Yahoo! e un ultimatum che scadrà fra meno di dieci giorni, vede un simile accordo come il fumo negli occhi. L’intesa tra Yahoo! e Google darerebbe una spinta al tentativo di Yahoo! di rifiutare l’offerta di Microsoft, già respinta due volte dal primo febbraio, per fondersi quindi con Aol di Time Warner. Oppure sarebbe una tattica per costringere Microsoft ad alzare l’offerta da 31 dollari per azione , come già dichiarato dagli investor di Yahoo! .

In attesa di sapere se incassare l’accordo tra Yahoo! e AdSense, G oogle si tuffa nel mercato Tv: i 125 canali di Dish Network, rete tv satellitare statunitense di EchoStar, ospiteranno gli spot di Google. Lo rivela Bloomberg. L’idea non è nuova, ne abbiamo già parlato un anno fa : da tempo

Google è stregata dalla Tv, e, oltre alla telefonia con Android, punta a carta stampata, radio (con Google Audio ), affissioni e Tv ads: ora con l’alleanza con EchoStar il sogno della BigG, per uscire sempre più offline, portando la pubblicità del motore di ricerca nell’arena dell’advertising Tv.

La partnership con EchoStar Communications, sancita nel 2007, era focalizzata alla creazione di un sistema automatizzato di compravendita, consegna e misurazione degli spot tv trasmessi sul network di 125 canali di EchoStar.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore