Yahoo presenta il Behavioural Targeting

Aziende

Allo Iab Forum 2007 il portale di ricerca porta anche in Italia la nuova piattaforma per individuare la predisposizione all’acquisto degli utenti, già sperimentata in Usa, Regno Unito e Germania

Yahoo! il 7 novembre, in occasione dell’edizione 2007 dello IAB Forum, presenterà in Italia la propria piattaforma di Behavioural Targetin g: una nuova modalità di targeting che permette di i nviare creatività ad hoc agli utenti il cui recente comportamento indica una predisposizione verso l’acquisto di una categoria di prodotti o servizi. Con tale soluzione Yahoo! vuole aiutare le aziende che utilizzano Internet per il proprio business a ottimizzare gli investimenti.

E’ evidente l’esigenza di poter pianificare campagne di online advertising utilizzando strumenti che consentano di raggiungere con maggior precisione il target di riferimento. Il Behavioural Targeting di Yahoo! offre questo importante vantaggio: avere la possibilità di inviare messaggi rilevanti ad utenti il cui comportamento indica una predisposizione verso l’acquisto di una categoria di prodotti o servizi.

“Grazie al Behavioural Targeting Yahoo! si conferma il partner d’eccellenza per agenzie e inserzionisti e rinnova il suo costante impegno per fornire ai clienti soluzioni avanzate e vincenti per le pianificazioni di online advertising” ha dichiarato Massimo Martini, General Manager di Yahoo! Italia. “La nuova soluzione di Behavioural Targeting, che ha già riscosso notevoli successi in US, UK e Germania, è stata sviluppata totalmente da Yahoo! e appositamente studiata per rispondere nel modo più efficace alle esigenze dei clienti

italiani”.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore