Yahoo sfida Google Print

Network

L’idea di archivio digitale contagia anche il motore di ricerca. Per portare online non solo linbri, ma anche video e audio

La recente accusa di violazione del diritto d’autore a Google Print, per altro tenacemente respinta da Google, non fa un baffo al rivale di sempre Yahoo!, che intende lanciarsi nella sfida della biblioteca o mediateca universale. Segue quindi le orme di Google Print e dello storico Progetto Gutenberg , l’iniziativa di digitalizzazione di libri, audio e video, presentata da Yahoo!. Yahoo! ha deciso di aderire al consorzio Open Content Alliance (OCA) insieme ai fondatori dell’iniziativa: Internet Archive (www.archive.org), le biblioteche delle Università della California e di Toronto e i partner tecnologici HP e Adobe. La biblioteca accessibile a tutti non conterrà solo libri, ma anche registrazioni audio e video. L’opera di digitalizzazione partirà dalla scansione con scanner di 18.000 opere della letteratura americana.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore