Yahoo! svela Amp per l’advertising online

Aziende

La nuova piattaforma, frutto delle acquisizioni di Right Media e BlueLithium, vuole migliorare la vendita di spazi pubblicitari online. Respinto l’ultimatum di Microsoft, Yahoo! sfida Google-DoubleClick e Microsoft stessa

Respinto l’ ultimatum lanciato sabato scorso da Microsoft (l’offerta sarebbe troppo bassa), Yahoo! svela Amp per migliorare la vendita di spazi pubblicitari online. La nuova piattaforma è frutto delle acquisizioni di Right Media e BlueLithium

da parte di Yahoo!. Amp semplificherà la vendita e l’inserimento di annunci di advertising ni siti dei publisher e sulla rete di Yahoo!. L’advertising online, grazie ad Amp, potrà essere distribuito su base demografica, geografica e sul comportamento online degli utenti.

Amp inoltre dimostra perché Yahoo! è vitale e non possa essere sottovalutata da Microsoft, la cui offerta di acquisizione sarebbe troppo bassa: tuttavia Microsoft ha lanciato sabato un ultimatum di tre settimane a Yahoo! per stingere i tempi sull’accordo.

Amp! sarà introdotta in stage a partire dal terzo trimestre dell’anno, e lancia una sfida a Google-DoubleClick e a Microsoft-aQuantive. Se Microsoft mostra i muscoli, Yahoo! non è da meno.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore