Yahoo! taglia in Alibaba per il rilancio

AziendeMarketing
Quiz su Yahoo!

Yahoo! sta prendendo in esame la possibilità di tagliare dal 40% al 15% la sua quota in Alibaba

Yahoo! sta valutando i suo assett in Cina e sta prendendo in esame la possibilità di tagliare dal 40% al 15% la sua quota in Alibaba, il portale dell’imprenditore cinese Jack Ma, definito “lo Steve Jobs d’Oriente”. Si tratta di un accordo complesso dal valore di 17 miliardi di dollari. Yahoo acquisì una quota in Alibaba, con base a Hangzhou in Cina, per 1 miliardo di dolari nel 2005. Altri tempi, insomma.

Con questa mossa Yahoo! vuole resuscitare il valore delle sue azioni a Wall Street. Il board di Yahoo! non è interessato a manovre sull’intera società, come già aveva detto il co-fondatoreYang dopo il licenziamento dell’ex Chief Executive Carol Bartz. L’ex motore di ricerca, ora portale online, ha un valore di mercato pari a 18.5 miliardi di dollari. Dunque la quota asiatica vale quasi quanto l’intera Web company di Sunnyvale. Ma lo split-off (o sell-off) asiatico potrebbe rilanciare proprio il valore di capitalizzazione di Yahoo!.

Con una valutazione di 17 miliardi di dollari per la quota di Alibaba detenuta da Yahoo, significa che gli asset asiatici valgono 14 dollari per azione di Yahoo, visto che il titolo è scambiato a circa 15.99 dollari. Yahoo potrebbe vendere anche tutte le quote di Yahoo! Japan.

Nelle scorse settimane Reuters aveva riportato indiscrezioni su Silver Lake, Microsoft e il venture capital Andreessen Horowitz: starebbero lavorando per acquisire una quota di minoranza di Yahoo!.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore