Yahoo! verso la riorganizzazione

Aziende

La società vuole centralizzare le divisioni email, ricerca e homepage, ma l’emorragia di Top manager non si arresta. Yahoo! Mail aggiunge due nuovi domini

In attesa del primo agosto, quando la Proxy Fight (la battaglia delle deleghe) lanciata dal raider miliardario Carl Icahn potrebbe rivoltare il board di Yahoo! come un calzino, il motore di ricerca pensa a una riorganizzazione globale. Secondo il Wall Street Journal, la società vuole centralizzare le divisioni email, ricerca e homepage in un prodotto globale, per migliorare il coordinamento tra prodotto e vendite globali. L’idea della riorganizzazione è del Presidente Sue Decker.

Yahoo!, dopo la fine delle trattative con Microsoft e all’indomani dell’accordo non esclusivo con Google (sotto esame Antitrust), ha poche settimane di tempo per convincere gli investitor i che finalmente ha imboccato la strada giusta per massimizzare il valore della società, che era stata sottovalutata dall’Opa di Microsoft.

L’ emorragia di Top manager non si arresta : dopo la partenza dei co-fondatori di Flickr e di Jeff Weiner, secondo TechCrunch, starebbero per fare le valigie anche Vish Makhijani, general manager di Web search business di Yahoo!, Brad Garlinghouse (e-mail e instant messaging)

e Qi Lu, top ingegnere di Yahoo! Panama.

Infine Yahoo! ha introdotto due nuovi domini e-mail, “ymail.com” e “rocketmail.com”, con le stesse caratteristiche di Yahoo! Mail, ora esaurito: spazio illimitato sulla casella di posta, messaggistica istantanea dall’inbox, protezione da spam e antivirus. Yahoo! Mail ha più di 260 milioni di utenti in tutto il mondo.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore