Yahoo! vuole acquisire Overture.

NetworkProvider e servizi Internet

Dall’acquisizione nascerà la combinazione dei migliori servizi commerciali di ricerca su web con il più vasto bacino di utenti Internet a livello mondiale.

Yahoo! e Overture Services hanno annunciato la firma di un accordo definitivo in base al quale Overture sarà acquisita da Yahoo!. Secondo i termini dell’accordo, ogni azione ordinaria di Overture sarà compensata con 0.6108 azioni di Yahoo! nonché 4,75 dollari in contanti, determinando un prezzo d’acquisto aggregato pari a circa 1,63 miliardi di dollari, o 1,52 miliardi di dollari al netto del saldo di cassa di Overture al 31 marzo 2003, al netto degli importi destinati alle recenti transazioni effettuate da entrambe le società. All’interno di un mercato in espansione come quello della pubblicità su Internet, la ricerca commerciale è sicuramente il segmento più dinamico e a più rapida crescita. Si stima infatti che quest’ultimo crescerà a livello globale da circa 2 miliardi di dollari entro la fine del 2003 fino a raggiungere circa 5 miliardi di dollari entro il 2006 (Fonte: Piper Jaffray), con un tasso di crescita annuale composto pari a circa il 35%. Inoltre la ricerca costituisce un elemento fondamentale della strategia di business di Yahoo! e dell’esperienza offerta ai suoi utenti. L’acquisizione rafforza l’obiettivo dell’azienda di diventare il fornitore di servizi di ricerca integrati end-to-end leader di mercato, combinando competenze in grado di generare, distribuire e monetizzare i risultati di ricerca. Questa iniziativa fornisce a Yahoo! una maggiore velocità nei confronti del mercato e flessibilità per innovare e massimizzare le opportunità di business legate alle ricerche. Overture è leader nellofferta di ricerca commerciale che, alla fine del terzo trimestre del 2003, conta più di 88.000 investitori in tutto il mondo. Gli asset fondamentali di Overture includono un’ampia rete di partner di distribuzione che sia Yahoo! sia Overture sono intenzionati a mantenere e migliorare, un’infrastruttura tecnologica all’avanguardia sia per la ricerca a pagamento sia per la ricerca algoritmica, e un completo portafoglio di proprietà intellettuali. L’unione delle due società si avvarrà di una serie di sinergie che porteranno all’incremento del fatturato grazie alla crescita delle opportunità di marketing sulla rete di Yahoo! attraverso un’espansione della ricerca Pay-for-Performance che diventerà più veloce e conveniente per i mercati verticali, quali lo shopping, i viaggi e le pagine gialle; l’integrazione dell’advertising contestuale in tutto il network di Yahoo!, tra cui le directory che includono sport, mercato immobiliare e auto; la capitalizzazione dell’efficienza e della scalabilità del marketplace di Overture, attraverso l’offerta agli 88.000 inserzionisti – la maggior parte dei quali sono piccole e medie imprese – la capacità di offrire visibilità online, vendere e promuovere via Internet le proprie attività grazie all’acquisto di una serie di servizi aggiuntivi di Yahoo! quali Yahoo! Store e Yahoo! Web Hosting. Yahoo! e Overture saranno in grado di espandere la combinazione dei loro prodotti e servizi a livello internazionale per creare un unico marketplace globale. Nell’immediato le opportunità si svilupperanno in Europa, Corea e Giappone dove entrambe le società hanno una già consolidata presenza. Overture diventerà un’azienda interamente controllata da Yahoo! ma manterrà la propria base operativa a Pasadena anche dopo il completamento dell’acquisizione. Ted Meisel continuerà a guidare le operazioni di Overture e riporterà a Dan Rosensweig, Chief Operanting Officer di Yahoo!. La transazione è soggetta alle ordinarie condizioni per la finalizzazione tra cui l’approvazione normativa e l’accettazione da parte degli azionisti di Overture. Si prevede che l’operazione verrà conclusa entro il quarto trimestre del 2003.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore