Yahoo! vuole eliminare le password

AutenticazioneSicurezza
Yahoo! vuole eliminare le password, intanto lancia le password on demand
2 1 Non ci sono commenti

Al festival di South by Southwest (Sxsw), Yahoo! ha annunciato di voler dare l’addio alle password. Intanto l’azienda di Sunnyvale apre alle password temporanee on demand, da ricevere sullo smartphone

Yahoo! vuole dare il benservito alle password, ma nel frattempo lancia un servizio di password temporanee on demand, in modo da non obbligare più nessuno a ricordarle.

Yahoo! vuole eliminare le password, intanto lancia le password on demand
Yahoo! vuole eliminare le password, intanto lancia le password on demand

Il nuovo servizio di password on demand è già disponibile: un utente può collegarsi all’account di Yahoo!, usando una password corta inviata dal portale via smartphone.

Ecco come funzionano le password temporanee: l’utente si connette all’account di Yahoo! usando la solita password. Nei setting di sicurezza, selezione le password on demand e registra il proprio numero di telefonino. D’ora in poi, quando effettuerà il login, il campo delle password viene sostituito da un bottone che dice “Invia la password,” e l’azienda spedisce allo smartphone la password in un testo di quattro caratteri.

È il primo passo per eliminare le password“, ha spiegato Dylan Casey, vice presidente della gestione prodotti per piattaforme consumer di Yahoo, durante una sessione del festival di South by Southwest (Sxsw).

Il processo ricorda quello di autenticazione a due fattori, dove prima si entra con la propria password, quindi si utilizza una seconda password inviata via smartphone (è comune su servizi come Google Gmail, anche Apple lo ha adottato su iCloud dopo il trafugamento delle foto private di famose attrici). Yahoo ha solo eliminato il primo fattore.

La cyber sicurezza è tornata centrale nelle strategie aziendali, dopo gli attacchi a Sony e a Apple iCloud. Nel caso di Apple, il problema non era da attribuire a vulnerabilità in iCloud, bensì risiedeva nelle deboli password scelte dagli utenti. Password manager, come LastPass, aiutano gli utenti a gestire le password.

Ora Yahoo! si mette nei panni degli utenti, sommersi da tsunami di password da ricordare, e cerca di agevolare la loro vita digitale con un servizio utile e comodo.

All’evento in Texas, Yahoo! ha anche precisato di testare da tempo un sistema di cifratura del contenuto delle email, attualmente in fase sperimentale.

Apple e Samsung hanno addotato la biometria per sostituire la password con le impronte digitali su iPhone 5S e 6 e Galaxy S6, mentre a MWC 2015 Fujitsu ha mostrato un proof-of-concept di scanner degli occhi per sbloccare lo smartphone con l’iride.

Internet ha diversi di motori di ricerca. Sai tutto su di loro? Misurati con un Quiz!

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore