YouTube compie dieci anni

NetworkProvider e servizi Internet
YouTube compie 10 anni
1 1 Non ci sono commenti

Spegne dieci candeline il sito di condivisione video di Google. Il fenomeno di YouTube in cifre, mentre Facebook emerge come minaccia nel mercato video

Il sito di video condivisione di Google spegne dieci candeline e conta più di un miliardo di visitatori al mese. Tempo di compleanni: dopo i 50 anni della Legge di Moore, si festeggiano i primi 10 anni di YouTube. Il servizio di video sharing nasceva con l’upload da parte del co-fondatore Jawed Karim del primo video di YouTube,”Me at the Zoo“. All’epoca la popolarità di YouTube risiedeva nel suo ruolo di archivio online, una sorta di Dropbox ante-litteram per i fanatici delle registrazioni video. Ma la svolta arrivò con YouTube Partner Program, per condividere i ricavi dell’advertising con gli autori dei video, lanciato nel 2007: passò da 30.000 partner a milioni in pochi mesi.

YouTube compie 10 anni
YouTube compie 10 anni

YouTube, poiché inizia a sentire il fiato sul collo di rivali del calibro di Netflix, Hulu e Hbo, si appesta a lanciare una versione in abbonamento mensile senza spot pubblicitari. Ma a mettere YouTube sotto pressione, non ci sono solo i siti di streaming video, bensì anche un arci rivale di Google: al volgere del decimo compleanno di YouTube, Facebook emerge come minaccia nel mercato dei video.

In questa decade il sito di video-sharing, acquisito nel 2006 da Google per 1,65 miliardi di dollari, oggi disponibile in 61 lingue e 75 Paesi, ha dominato, incontrastato, il mercato video. Ma proprio poche ore fa, Facebook, annunciando la trimestrale, ha dichiarato che i suoi video hanno registrato 4 miliardi di views al giorno, e più del 75% sono stati guardati attraverso dispositivi mobili. Le views dei video sono salite da un miliardo di settembre a 3 miliardi a gennaio, per esplodere a quota 4 miliardi di volte al giorno ad aprile. E il video advertising rappresenta una delle aree più promettenti di crescita per il social media di Menlo Park (mentre i teenager preferiscono Facebook ai Tg).

A gennaio 2012, YouTube aveva raggiunto i 4 miliardi di views giornaliere. Secondo Brokerage Cowen & Co, il sito di Google potrebbe salire a 7.9 miliardi di views quotidiane per fine anno, il doppio rispetto a Facebook, generando 5.9 miliardi di dollari di fatturato. Facebook invece ricaverà quest’anno il primo miliardo di dollari dal video advertising, dopo il lancio della funzionalità auto-play lo scorso marzo.

Pensate di essere esperti di YouTube? Mettetevi alla prova e rispondete al nostro quiz

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore