YouTube crede che Html5 non sia competitivo con Flash

AziendeMarketing

Html5 è una tecnologia in crescita ma non è ancora in grado di rivaleggiare con Flash. Ecco i punti di forza della tecnologia di Adobe

Hulu Plus sbarca su iPad senza Flash. Steve Jobs ha mosso guerra a Flash, definendolo vecchio e insicuro. Ma a spezzare una lancia a favore di Flash, arriva YouTube, il sito di video condivisione di Google: Html5 non sarebbe ancora maturo per la “prima serata” (il primetime). Html5 è una tecnologia in crescita ma non è ancora competitiva con Flash.

Il “video tag” di Html5 è un passo avanti verso gli open standard, ma ancora Flash gioca un ruolo critico. Sul proprio blog YouTube prende le difese di Flash, proprio mentre Flash 10.1 sta per sbarcare su Android.

Nello scisma del video encoding ci sono due schieramenti: da una parte Apple e Microsoft, detentori di brevetti e supporters della specifica di video encoding H.264; sull’altro fronte ci sono Adobe, Google, Mozilla e Opera. Google ha anche svelato il progetto open source WebM.

Ma per lo streaming video, che interessa a YouTube, Flash è superiore a Html5: grazie alla possibilità di gestire download e playback di video via Actionscript in congiunzione con HTTP o il protocollod di video streaming RTMP.Inoltre Youtube offre tutela del copyright per alcuni video come YouTube Rentals: cosa possibile con il protocollo RTMPE della piattaforma Flash. Anche per il video embedding, Flash è la tecnologia preferita.

Il dibattito è quanto mai aperto.

Leggi anche l’ANALISI: La guerra di Flash

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore