Youtube diventa una macchina da soldi

Workspace

Il sito di video condivisione di Google non genera solo traffico e audience, ma fa vendere: lo afferma Universal. Ma anche gli spot sui video cresceranno a due cifre nel 2009. Aumenta l’interesse per i contenuti user-generated

Già sapevamo che Youtube è un sito di enorme popolarità, con audience incredibile. Ma il sito di video sharing era stato in passato accusato di non saper monetizzare la sua popolarità: sembrava un sito genera-traffico, ma non genera-cash.

E invece le cose stanno cambiando: Universal ha affermato che sta guadagnano decine di milioni di dollari grazie a Youtube. Youtube si sta rivelando un ottimo partner per le etichette musicali, dice Cnet.

Inoltre, il mercato delle video ads (gli spot sui video online) è in grande crescita: solo nel 2009, il rialzo previsto è del 45% a quota 850 milioni di dollari. Lo riporta eMarketer: il search advertising invece non è invece a prova di recessione, ma resiste: crescerà del 14,9% a quota 12,3 miliardi di dollari. Invece gli spot in Tv caleranno dai 69,8 miliard del 2008 ai 66,9 miliardi di dollari del 2009.

Infine, una nota sul traffico di Youtube: piacciono sempre più anche i video generati dagli utenti, guardati dal 70% degli utenti Usa (fonte: Deloitte).

Google acquisì Youtube per 1.65 miliardi di dollari.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore