YouTube, malware in cinquemila video

CyberwarSicurezza

Occhio alla sicurezza sul sito di vidseo sharing: Panda Security segnala il nuovo esempio di come i cyber criminali stiano colpendo i più popolari siti Web 2.0 per diffondere il malware

I laboratori di Panda Security segnalano l’ennesimo esempio di come i più popolari siti del social networking siano nel mirino del cyber-crime per diffondere malware. In precedenza, abbiamo assistito ad attacchi di portata minore su Digg.com e Facebook. Oggi, sono stat i rilevati quasi 5.000 video su YouTube con commenti contenenti li nk che conducono a pagine sviluppate per scaricare malware.

Tuttavia, quando gli utenti cliccano, vengono condotti ad una pagina che sembra l’originale, ma in realtà è stata progettata per scaricare c odici pericolos i. Infatti, una volta collegati, verrà richiesto i l download di un file per visualizzare il video. Se gli utenti procedono, scaricheranno una copia del falso antivirus PrivacyCenter.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore