YouTube offrirà film a noleggio

Aziende

Il sito di video condivisione di Google potrebbe sfidare Apple iTunes e Amazon Video on Demand, con un servizio di video noleggio in streaming. Con l’ok di Mpaa

Secondo il Wall Street Journal, Google ha forse, finalmente, trovato come rendere monetizzabile la grande popolarità di YouTube: arricchendo il sito di video sharing con un servizio di video noleggio. Il sito di video condivisione di Google potrebbe sfidare Apple iTunes e Amazon Video on Demand (ma anche Blockbuster, Netflix, e Microsoft e Sony tramite Xbox 360 e Ps3 rispettivamente), offrendo film a noleggio.

Il rental service di YouTube, secondo le prime indiscrezioni, sarebbe in streaming, e potrebbe offrire i film in affitto a partire dal giorno di uscita di Dvd e Blu-ray.

YouTube sarebbe in trattative con Lions Gate, Sony Pictures e Warner Bros per introdurre alcuni dei loro titoli sul sito.

Su YouTube già si trovano legalmente interi film, ma “vecchi”. Inoltre YouTube già lavora con content provider per offrire straming di programmi Tv e film, sostenuti dalla pubblicità. Un mese fa Google ha acquisito On2 per 106.5 milioni di dollari, per migliorare la fruizione di video su YouTube.

Finora YouTube era stata osteggiata da Motion Picture Association of America (MPAA), per la sua scarsa capacità di monetizzare i contenuti, a differenza di Hulu.com: ma la svolta di YouTube potrebbe sparigliare le carte.

Acquisito da Google per 1.65 miliardi di dollari nel 2006, il sito di video sharing YouTube vanta 100 milioni di utenti al mese.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore