Youtube: video HD dentro, Warner Music fuori

Aziende

L’etichetta discografica ha ritirato i video dei propri artisti, proprio nel momento di svolta economica del sito di video sharing. Inoltre su Youtube sbarca l’alta definizione

Proprio ora che Youtube dava i primi segnali di riuscire a monetizzare il proprio sterminato successo di audience,Warner Music sbatte la porta e se ne va. Universal ha appena affermato che sta guadagnano decine di milioni di dollari grazie a Youtube, ma Warner Music esce: ritirate centinaia di migliaia di

video dei propri artisti.

Warner ha rotto le lunghe trattive con il sito di video condivisione di Google. Warner vorrebbe una fetta più grande dei ricavi, ma non si sa esattamente quanto. Nel 2006 Warner era stata la prma Major a rompere l’accerchiamento contro Youtube, accusato di pirateria, e a stringere un accordo con il sito.

A generare cassa, sono le inserzioni pubblicitarie legate ai video-clip, ma secondo Warner la quota è troppo bassa. Eppure, il mercato delle video ads (gli spot sui video online) è in grande crescita: solo nel 2009, il rialzo previsto è del 45% a quota 850 milioni di dollari. Lo riporta eMarketer.

Infine, dopo il wide screen, arriva l’high definition: è stata aperta su Youtube la sezione video in Hd : dedicata a utenti americani che vogliono gardare video in alta definizione a 720p. Negli ultimi tempi, Youtube ha aggiunto diverse novità: il widescreen, i sottotitoli, la prima diretta Live e i film Mgm.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore