Zalando, IPO sull’ottovolante

AziendeE-commerceMarketingMercati e Finanza
Ipo di Zalando sull'ottovolante
0 2 Non ci sono commenti

Zalando si è quotata a Francoforte e il prezzo delle azioni è passata da 21,50 euro a 24,50 euro, per poi scendere a 22,4 euro ad azione. Il gruppo dovrebbe essere valutato circa 5,3 milioni di euro

L’IPO di Zalando lascia perplessi. La quotazione a Francoforte dell’azienda di e-commerce dell’abbigliamento e delle scarpature, sembra un’altalena: la sturtup ha guadagnato il 12%, per poi bruciare il 10%. Ma chi è Zalando? Due terzi dei ricavi di Zalando arrivano da Germania, Austria e Svizzera, ma anche l’Italia è un mercato in crescita nelle vendite online.

Zalando si è quotata a Francoforte e il prezzo delle azioni è passata da 21,50 euro a 24,50 euro, per poi scendere a 22,4 euro ad azione. Per 24,5 milioni di azioni, gli introiti dovrebbero superare i 600 milioni di euro. Il gruppo dovrebbe essere valutato circa 5,3 milioni di euro.

Zalando si ispira a Zappos, da tempo acquisita da Amazon. La società è presente in 15 Paesi ed è controllata da un gruppo di trentenni. Rocket ha già creato una settantina di imprese in 50 paesi, conta 27 mila dipendenti e vanta 3 miliardi di fatturato complessivo: i marchi più noti sono Alando (ispirato a E-Bay) Citydeal (ispirato a Groupon), Wimdu e Airizu (ad Airbnb) o Pinspire (ispirato a Pinterest).

Ipo di Zalando sull'ottovolante
Ipo di Zalando sull’ottovolante

Il commercio elettronico in Italia registra una crescita del 17% nella prima parte dell’anno. E l’m-commerce, da smartphone tablet, al giro di boa del primo miliardo di euro. I consigli di GfNarcisi per offrire un sito efficace di e-commerce.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore