Zanichelli Morandini 2006

Management

Una formidabile banca dati, su carta e su Cd, con tutto il cinema da 1902 a
oggi, consultabile attraverso un versatile motore di ricerca

Pur soffrendo della concorrenza di prodotti analoghi realizzati da autori più blasonati, il Morandini rimane uno strumento indispensabile per un appassionato di cinema, soprattutto grazie al supporto elettronico, venduto insieme al volume cartaceo da 1.888 pagine con un modesto sovrapprezzo. Si tratta infatti del Cd Rom con la banca dati di film più completa in commercio e più sfruttabile grazie alle innumerevoli opzioni di consultazione. Per dare un po’ di numeri, i film recensiti sono oltre ventimila, corredati da più di seimila immagini, tra locandine e fotogrammi; ci sono poi una trentina di schede monografiche dedicate ai personaggi più rappresentati nella storia del cinema, l’elenco di tutti i premi Oscar dal 1928 al 2004, un elenco speciale dedicato ai soli film per ragazzi, la classifica dei 100 registi che hanno ottenuto le medie di punteggio più elevate e una piccola raccolta di link ai più famosi siti di cinema. L’estrazione dei contenuti avviene attraverso la consueta interfaccia comune a quasi tutte le opere Zanichelli in formato elettronico. Si tratta di uno strumento dall’aspetto un po’ datato e dall’ergonomia migliorabile, ma decisamente efficace quando si tratta di realizzare ricerche anche complesse. Il software non richiede installazione e va necessariamente eseguito da Cd, senza che sia possibile copiare i contenuti sul disco rigido. Dall’indice generale si accede agli elenchi speciali, quelli di approfondimenti come l’elenco dei premi Oscar o dei film per ragazzi, mentre l’archivio principale si consulta attraverso la ricerca semplice o quella avanzata. La prima permette di inserire una stringa che il programma confronterà con i titoli italiani dei film. Un pulsante permette poi di scorrere l’elenco di tutte le parole presenti nei titoli con le rispettive occorrenze ottenendo una ricerca per approssimazione. La scheda di un film, oltre alla recensione, comprende un’eventuale immagine (a risoluzione piuttosto bassa), titolo originale, genere, durata, anno di produzione e giudizi di pubblico e critica in punteggi da uno a cinque. I nomi dei principali attori, autori e registi sono cliccabili e riportano a elenchi anagrafici che mostrano data e luogo di nascita e, in caso di pseudonimo, il nome vero. Facendo doppio clic su qualsiasi parola si accede alla finestra del navigatore, che consente la ricerca di termini in tutto il testo o selettivamente nei titoli originali o tradotti, nei nomi di autori, attori e registi, nell’anno, nel genere e così via.Il programma gestisce più finestre indipendenti ed è possibile organizzarsi il desktop per velocizzare le operazioni. In molti casi non se ne sentirà la necessità, ma lo strumento più potente a disposizione dell’utente è però la ricerca avanzata. In questa maschera, dall’aspetto non proprio amichevole, è possibile interrogare l’archivio in modo anche molto complesso, usando operatori booleani (and, or, not) o di prossimità (vicino a, seguito da). Per ogni campo si possono però richiamare liste che contengono ricerche predefinite; ad esempio basta scegliere ?Commedia avventurosa? nel campo genere per ottenere una lista di film di questo tipo. Insomma, familiarizzando con il sistema risparmierete molte discussioni davanti al videonoleggio e vi garantirete la vittoria in qualsiasi quiz per cinefili.

Votazione: 83

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore