ZTE lancerà un Mozilla-fonino con Firefox OS nel 2013

ManagementMarketingSistemi OperativiWorkspace

La cinese ZTE prepara il Mozilla-phone per il primo trimestre 2013. Sistema operativo: Firefox OS per smartphone low-cost, destinati ai mercati emergenti

Secondo il Wall Street Journal e Reuters Mozilla OS è tuttora in cantiere. La cinese ZTE, vendor Android nella fascia bassa, prevede che il suo Mozilla-phone debutterà nel primo trimestre 2013. Il Mozilla-fonino sarà uno smartphone low-cost equipaggiato con Mozilla OS, ex nome in coidice “Boot to Gecko”, ribattezzato ufficialmente Firefox OS, una piattaforma totalmente open source (per i puristi, Android lo è solo parzialmente) e basato sul linguaggio HTML5.

ZTE, che ha detto che Microsoft chiede fra i 20 e i 30 dollari per ogni dispositivi, e paga Microsoft anche per Android, vuole ridurre al minimo le spese lato software, per realizzare dispositivi davvero economici per i paesi emergenti.

Il recente video di Firefox OS su YouTube mostra la lista dei contatti, il browser Firefox integrato, la tastiera virtuale, la fotocamera e il Marketplace per il download di apps e software aggiuntivi: “Grazie all’ottimizzazione della piattaforma per smartphone entry-level e all’eliminazione di livelli intermedi non necessari”, spiega Mozilla, “gli operatori telefonici potranno offrire esperienze più ricche in una gamma di prezzi di vendita che include anche gli smartphone low cost, spingendo l’adozione dei dispositivi anche nei mercati in via di sviluppo”. Firefox OS punta sugli standard Open Web, e vede come partner Deutsche Telekom, Etisalat, Smart, Sprint, Telecom Italia, Telefónica e Telenor. A realizzare i primi Mozilla-fonini con Firefox OS saranno TCL Communication Technology (Alcatel) e ZTE, con chipo Qualcomm Snapdragon.

firefoxos_1

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore