Zynga in Borsa: per Farmville sarà Ipo da 10 miliardi di dollari

AziendeMarketingMercati e Finanza
Zynga

Il creatore di Farmville  e Cityville, popolari giochi su Facebook, sta per quotarsi a Wall Street. Fra 8 e 10 dollari ad azione. Ecco i numeri di Zynga

Zynga, il principale creatore di giochi per Facebook, sta cercando di ottenere la maggiore valutazione possibile. Il creatore di Farmville, Cityville e Empires & Allies sta per quotarsi a Wall Street: pare che sarà un’initial public offering (Ipo) da 10 miliardi di dollari. Sembra tanto, ma in realtà è sotto i 14,05 miliardi di dollari, segnati nel regulatory filings. Zynga punta a ottenere 900 milioni di dollari vendendo azioni fra 8 e 10 dollari ad azione.

Activision oggi capitalizza 14.2 miliardi di dollari, EA (che ad agosto ha acquisito PopCap Games) invece capitalizza 7.69 miliardi di dollari. Rispetto ai rivali, Zynga verrebbe valutata 9.8 volte le vendite degli ultimi 12 mesi, il che equivale a 3 tivolte Activision e il doppio di Electronic Arts (EA).

Fondata nel 2007, Zynga offre giochi gratis ma permnette di acquistare beni utili al gioco. Sarà quotata al Nasdaq sotto il simbolo di ZNGA. Zynga conta su 6.7 milioni di clienti paganti nei primi nove mesi dell’anno, contro i 5.1 milioni di un anno fa; i ricavi sono raddoppiati a 828.9 milioni di dollari. Zynga ha archiviato i primi nove mesi dell’anno registrando 30.7 milioni di dollari di utili netti, in calo rispeto ai 47.6 milioni di dollari di un anno fa.

A Wall Street c’è chi teme una nuova “bolla Internet”, dopo il flop della quotazione di Groupon, che, dopo una fiamnmata iniziale, ora è scambiata sotto il valore dell’Ipo.

Zynga
Zynga e l'Ipo miliardaria
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore