AccessoriWorkspace

Invia 'A ciascuno la sua fotocamera' a un amico

Invia una copia di 'A ciascuno la sua fotocamera' a un amico

* Campo richiesto






Separa voci multiple con un virgola. Massimo 5 voci.



Separa voci multiple con un virgola. Massimo 5 voci.


Verifica immagine dell'email

Caricamento ... Caricamento ...
0

A Photokina 2008 Sony ha fatto toccare con mano la DSLR-A900, la top di gamma della serie Alpha. Nikon ha aggiornato la D90, che succede alla D80, con la funzionalità di registrare video ad alta definizione. Panasonic ha rinnovato Lumix G1 con il sistema Micro Quattro Terzi a ottiche intercambiabili, ma senza specchio reflex. Olympus ha presentato la fotocamera SP-565 UZ con lo zoom da 20x. Pochi giorni fa Nikon ha svelato la D3x, la reflex da 24,5 Megapixel.

Di fotocamere, ne escono numerosi modelli per ogni stagione.

Ma come si fa a scegliere la fotocamera ideale ? Innanzitutto, non dobbiamo essere schiavi dei marchi: l’evoluzione tecnologica è così rapida, che ogni modello fa storia a sé. Meglio seguire ogni recensione, guardare i video test e informarsi, che sposare un marchio a vita.

Poi impariamo a scegliere la macchina fotografica digitale in base all’uso che ne faremo (se foto per l’album di famiglia, foto di viaggi o altro). Non rincorrere i Megapixel: dai 6 in su si possono fare ottime foto.

Le reflex digitali, rispetto alle compatte, sono più veloci nella messa a fuoco, nello scatto, nella registrazione dei file e offrono controlli manuali e mirini a scelta. Il parco accessori può allungare la vita a una fotocamera, rendendola perfetta in più occasioni.

Infine cerchiamo il giusto compromesso tra zoom e nuove funzionalità: per esempio le nuove reflex registrano anche i video in HD, ma una videocamera entry level può essere più comoda. La tecnologia Live View consente di usare il display di una reflex per inquadrare, ma non è sempre utilissimo. Nella scelta dello zoom digitale conta l’ingrandimento ottico. Lo stabilizzatore aiuta a evitare fotografie mosse quando scarseggia la luce. La Face detection aiuta nei ritratti, mentre il mirino ottico inquadra anche quando il display non è leggibile.