Apple chiude il bug del carattere indiano, disponibili le patch

Mobility

Rilasciata la patch che rimedia al blocco del sistema dei device Apple causato dalla visualizzazione di un carattere indiano

Nei giorni scorsi in Rete ha tenuto banco il caso del carattere indiano in grado di bloccare i device iPhone e iPad, che funzionano con iOS, ma riscontrato anche su iMac (quindi con MacOS) e Apple Watch (quindi WatchOS)  addirittura fino a costringere gli utenti al completo ripristino del proprio device.

In attesa della patch l’unico “quasi” rimedio era la disattivazione delle notifiche per correre meno rischi possibili. Con l’aggiornamento, ora reso disponibile, rilasciato ieri sera in tarda serata, siamo quindi arrivati alla versione iOS 11.2.6 e per i Mac 10.13.3.

La lettura della descrizione dell’aggiornamento notifica immediatamente che il piccolo download di circa 40 Mbyte è destinato proprio alla soluzione del caso del “carattere indiano”, si tratta di preciso di uno dei dialetti parlati in India.

Il carattere indiano che mandava in crash i device di Apple

Probabilmente non è un caso che fosse un carattere di un idioma indiano a causare il crash, considerata l’abilità degli sviluppatori asiatici. In questo specifico caso la patch di Apple si è fatta attendere forse più del dovuto, perché le segnalazioni sono di almeno cinque giorni fa quando il carattere Telugu – questo il suo nome – visualizzato su diverse app tra cui Messenger, WhatsApp, Note, Outlook e Gmail, ma anche Safari, anche in semplice forma di testo – determinava il blocco della home e quindi anche il crash del dispositivo. 

Sarebbe interessante per Cupertino riuscire a risalire alle cause del bug, per esempio scoprire se il bug c’è sempre stato e nessuno se ne è mai accorto prima, oppure se è stato in qualche modo introdotto in una determinata fase di sviluppo e come è stato possibile. 

Read also :
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore