Cybersecurity Summit 2017: tante domande alla ricerca di risposte

Che cos'è un Brand Discovery ?

Il 7 giugno 2017 si terrà a Milano il Cybersecurity Summit 2017 organizzato da The Innovation Group. Tanta carne al fuoco tra cui il potente e recente Wannacry, sicurezza in ambito Gdpr, contrasto all’economia illegale e alla criminalità mafiosa

Qual è lo stato dell’arte sulle nuove strategie di risposta intelligente (Smart Defence) contro minacce cyber persistenti (APT), spionaggio industriale, attacchi a scopo di riscatto (Ransomware) e rischi cyber per l’Internet delle cose (IoT)?

Il 7 giugno 2017, presso l’hotel Marriott di Milano, si cercheranno delle risposte durante il Cybersecurity Summit 2017, organizzato da The Innovation Group. Aprirà i lavori Roberto Masiero, Presidente, The Innovation Group, a cui farà seguito la presentazione dei risultati della Cyber Risk Management Survey 2.0 curata da Elena Vaciago, Associate Research Manager, The Innovation Group. A seguire gli interventi di tre keynote speaker: Roberto Baldoni, Executive Director “Cyber Security National Laboratory” and Coordinator “National Committee for Cybersecurity Research”, Professore, CIS “Sapienza” Università di Roma Laboratorio Nazionale di Cyber Security – CINI sul tema “Diffusione di Ransomware e Controlli essenziali di Cybersecurity”; Lisa Di Berardino, Vice Questore Aggiunto, Polizia Postale e delle Comunicazioni dipartimento di Milano, su “Polizia Postale: come difendersi da ransomware, sex extortion e rischi da social media” e Genséric Cantournet, Chief Security Officer, RAI su “Trasformazione digitale e i nuovi rischi della Cybersecurity”.Cybersecurity, TIG, 2017

Prima del break la tavola rotonda “Il ruolo centrale della Cyber Threat Intelligence nelle politiche di Incident Response e Cyber Risk Management” vedrà gli interventi di Daniele Francesco Ali, Chief Information Security Officer & Deputy Chief Information Officer, Fincantieri; Vittorio Bitteleri, Head of Sales & Channel Enterprise Security, Symantec; Carlo Maria Brezigia, Information Security Officer, Intesa Sanpaolo; Corradino Corradi, Head of ICT Security & Fraud Management, Vodafone Italia e Marco Riboli, Vice President Southern Region, FireEye.

Nella seconda parte della mattinata Giovanni Russo, Procuratore nazionale aggiunto, Direzione Nazionale Antimafia parlerà di “Il digitale per il contrasto all’economia illegale e alla criminalità mafiosa”. I lavori del mattino si chiuderanno con la tavola rotonda: “Allineare Digital Transformation e Cybersecurity, facendo evolvere nel tempo il modello di Difesa Smart” con la partecipazione di Giuseppe Faranda, Head of Vehicle Cybersecurity EMEA, FCA; Marco Forneris, Transformation Advisor, OCTO Telematics; Dario Tizzanini, Responsabile soluzioni infrastrutturali e sicurezza, Italgas; Marco Tulliani, Chief Security Officer di Gruppo, AXA Italia.

Nel pomeriggio si riprenderà con la tavola rotonda sui temi “Security & safety, Advanced cybersecurity in risposta a rischi emergenti e APT, ottimizzazione e sicurezza gestita” con Corrado Broli, Country Manager Italy, Darktrace; Angelo Gazzoni, Country Manager Italia, Hexagon Safety & Infrastructure; Terenzio Preda, Direttore Commerciale, Ready Informatica; Cesare San Martino, Senior IT Security Consultant, Eurosel Moma. Successivamente la Sessione “Quale sarà l’impatto della normativa EU sulla Privacy? Opportunità e rischi per le aziende” con gli interventi di Valentina Frediani, Founder e CEO, Colin & Partners ed esperta in diritto delle nuove tecnologie su “Qual è l’impatto dell’adeguamento GDPR sulle misure per la sicurezza nelle aziende italiane” e di Alessandro De Felice, Chief Risk Officer, Prysmian e Presidente ANRA.

A conclusione dei lavori ci sarà la presentazione del libro “Il nodo di seta” da parte dell’autore Marco Forneris con la partecipazione di Giuliano Tavaroli e Sandro Teti.

In particolare, gli Hot Topic della Cybersecurity che saranno approfonditi nel corso della giornata sono:

  • Evoluzione del Ransomware e impatto di Wannacry;
  • Incident Response: evoluzione del SOC e integrazione del CERT;
  • Cyber espionage e misure di Digital Forensic;
  • Digital Transformation & Cyber Resilience, Investigazioni digitali e Cyber Threat Intelligence
  • Advanced & automated Cybersecurity per rispondere alla minaccia degli attacchi persistent (APT);
  • Compliance europea (GDPR) e impatto sulle misure di sicurezza delle aziende;
  • Sicurezza del’IoT, sicurezza convergente (Safety&Security), sicurezza per gli ambienti industriali e l’Industrial Internet.

Per partecipare all’evento sarà necessario iscriversi cliccando qui