Cerchi informazioni su negozi Unieuro? Chiedi all’Assistente Google

CrmMarketing

Attraverso l’Assistente Google, disponibile su dispositivi Android e iOS (tablet e smartphone) e speaker intelligenti Google Home e Google Home Mini. i clienti Unieuro potranno ‘dialogare’ con l’insegna

L’Assistente Google prende piede tra le corsie di Unieuro. Informazioni su negozi, su ordini, su promozioni o su nuovi prodotti saranno disponibili ai clienti dell’insegna del distributore omnicanale di elettronica di consumo e di elettrodomestici attraverso l’Assistente Google, disponibile su dispositivi Android e iOS (tablet e smartphone) e speaker intelligenti Google Home e Google Home Mini.

Con l’Assistente Google è possibile impostare timer e sveglie, fare chiamate in auto, avere informazioni sul traffico, riprodurre musica, controllare luci o altri dispositivi smart della casa e molto altro, utilizzando semplicemente la propria voce. Era gioco forza, dopo che per parecchio tempo si è parlato e si parla tuttora di chatbot, pensare a un utilizzo di questo ‘assistente’ tra gli scaffali e le corsie della grande distribuzione specializzata. Fa sorridere pensare che un cliente possa dialogare direttamente con l’insegna di un punto vendita attraverso un robot e un algoritmo, ma la tecnologia e l’intelligenza artificiale ci stanno portando verso quella direzione.

Goolge Home Landing Desktop

Volenti o nolenti, i consumatori si abituano facilmente a questa modalità di comunicazione perché loro vogliono subito una soluzione ai problemi o una risposta veloce a ogni dubbio e questi ‘assistenti’ sono sempre disponibili: basti pensare a Tobi di casa Vodafone, solo per fare un esempio. Tornando a Unieuro, i clienti potranno pronunciare il comando vocale “Ok Google, parla con Unieuro” per ricevere indicazioni sul punto vendita più vicino, scoprire le ultime novità presenti nei negozi, selezionare le migliori offerte promozionali, oppure controllare lo stato dell’ordine effettuato sullo store online.

“L’integrazione dei servizi offerti dall’insegna con l’assistenza vocale sviluppata da Google si inserisce all’interno del percorso di continua innovazione di Unieuro e segna un primo passo importante verso il cosiddetto conversational commerce, che punta a sviluppare percorsi d’acquisto che utilizzano conversazioni verbali”, sottolinea Enzo Panetta, Digital Marketing & Innovation Director di Unieuro. “Vogliamo guidare i nostri clienti in una nuova dimensione della shopping experience, attraverso un’interazione sempre più diretta; obiettivo è ancora una volta ribadire il valore di Unieuro come insegna omnichannel e integrata, in grado di garantire una reale vicinanza ai clienti” conclude il Digital Marketing & Innovation Director di Unieuro.

Unieuro è quotata sul segmento Star di Borsa Italiana e ha una rete capillare di circa 500 negozi su tutto il territorio nazionale tra diretti, circa 230, e affiliati, circa 270, alla piattaforma digitale unieuro.it e all’e-tailer Monclick. L’azienda ha sede a Forlì e dispone di un centro logistico accentrato a Piacenza, conta su uno staff di oltre 4.600 dipendenti e ricavi che, per l’esercizio conclusosi il 28 febbraio 2018, hanno raggiunto quota 1,9 miliardi di euro.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore