Come estendere i benefici della San a tutta l’azienda

NetworkProvider e servizi Internet

I servizi di routing multiprotocollo di Brocade consentono la connessione di risorse e la condivisione dei dati tra San in area locale o geografica

Cerchiamo di analizzare più in dettaglio queste nuove opzioni di routing e di connessione: Il routing Fibre Channel-to- Fibre Channel permette di consolidare e di scalare la San, aggregando in maniera non distruttiva isole di San separate grazie alle Logical Private San (Lsan). Il tunneling FcIp consente a qualsiasi porta disponibile sulla piattaforma Silkworm di usare il protocollo FcIp come ponte tra l’ambiente Fibre Channel e le reti Ip. L’FcIp permette dunque di interconnettere delle reti San tra di loro su grandi distanze (anche migliaia di chilometri). Il protocollo iScsi, permette di collegare dei server alla San utilizzando il protocollo IP e la scheda di rete Ethernet già presente nel computer, in modo economico, di facile gestione e perfettamente compatibile con le San già installate. In questo caso il protocollo iScsi non consente la connessione di due reti San, ma unicamente il collegamento diretto tra server e dispositivi storage su dischi. “Così come le San hanno permesso ai clienti di mettere facilmente in rete i server con i dispositivi di storage, il nuovo Brocade Multiprotocol Router consente la condivisione dei server e degli apparati di storage tra San, ha affermato Nancy Marrone-Hurley, analista senior dell’ Enterprise Storage Group. I servizi di routing come quelli forniti da questo prodotto costituiscono un passo importante nella condivisione delle risorse e nello spostamento dei dati attraverso i confini delle San.” Il Multiprotocol Router offre nuove modalità per collegare le San isolate e per estendere i benefici delle San su reti multiple, senza richiedere alcuna modifica di configurazione dei fabric San esistenti. Gli utenti finali non devono riconfigurare né ricablare le loro San quando vogliono consolidare le risorse o condividere i dati tra San. Il Multiprotocol Router permette, infatti, di “cablare una volta per tutte” e quindi andando a creare delle connessioni virtuali tra distinte isole San esistenti senza il rischio di impattare o sopprimere i sistemi già installati. Sembra che alcuni importanti clienti abbiano già installato il Multiprotocol Router per incrementare le funzionalità, la scalabilità e la versatilità dei loro ambienti San, in modo economico e conservativo. “I clienti trovano grande valore in questa nuova generazione di piattaforme San intelligenti, osserva Tom Buiocchi, Vp Marketing worldwide di Brocade. Stiamo lavorando con i principali fornitori di soluzioni di storage per aiutare i clienti a ottenere sempre maggiore efficienza dalle loro San grazie al Multiprotocol Router.”

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore