Con Visual Studio 2010 si scrivono applicazioni per iPhone e iPad

ManagementMarketingNetwork

Non è più necessario usare solo il kit di sviluppo che gira sul Mac: per scrivere applicazioni native per iPhone e iPad, basta Visual Studio 2010

Steve Ballmer, Ceo di Microsoft, anche se forse ferito nell’orgoglio per lo storico sorpasso di Apple su Microsoft (per capitalizzazione), parlerà a Wwdc, la Worldwide developer conference di Apple a giugno per spiegare che Visual Studio 2010 permette di scrivere applicazioni native per iPhone e iPad. Dunque non è più necessario usare solo il kit di sviluppo che gira sul Mac.

Attualmente le Web apps devono essere sviluppate con Apple Xcode development suite  che gira solo su Mac.

Read also :
Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore