Context: Tablet a tutta crescita e in Italia si parla di un +48% di unità vendute

PCWorkspace
IFA 2016 - Huawei punta sul tablet multimediale MediaPad M3

Secondo le ultime rilevazioni Context, i tablet sono cresciuti del 21% in termini di valore rispetto allo scorso anno. Huawei ha dato una grossa mano al mercato

In Europa Occidentale si intensificano le vendite di tablet che sono cresciute del 21% su base annua nell’ottobre 2018, grazie a una rimonta dall’inizio dell’anno partito in sordina. Sono queste le ultime indicazioni che emergono dai dati sulla distribuzione diramati da Context.

Le vendite di tablet sono andate abbastanza bene grazie a un quarto trimestre che ha visto un deciso acceleratore grazie a Huawei che ha messo parecchia benzina nel motore della distribuzione. Il vendor cinese ha continuato a incrementare la propria presenza su tutta la distribuzione e ha registrato una crescita del + 221% su base annua in ottobre, assicurando una quota del 20,5% e superando Samsung per diventare il secondo più grande produttore di tablet nel canale di distribuzione.

Fonte Context

Vi è però da dire che Samsung ha visto una forte crescita del + 23%, comunque superiore a quella di Huawei. Secondo le analisi di Context, Apple ha mantenuto forte la prima posizione anche se ha perso un po’ di smalto sulla quota degli aumenti del volume (+4%). La maggior parte delle vendite di tablet (circa il 60%) riguardavano il commercio al dettaglio e al consumo, mentre i volumi aumentano di oltre il 20% rispetto all’anno precedente, in quanto il canale si è preparato per il Black Friday e per la stagione prenatalizia.

Anche le vendite di volume ai canali commerciali sono aumentate, anche se da una base più ridotta. “Le vendite di tablet attraverso i distributori in Europa Occidentale sono aumentate nel secondo trimestre del 2018 dopo un lungo periodo di declino“, ha dichiarato Marie-Christine Pygott, analista senior di Context. “La crescita più recente è stata guidata principalmente dai primi tre fornitori, dato che molti produttori di Pc di fascia alta e piccoli venditori hanno abbandonato il segmento o hanno ridotto l’attenzione sull’innovazione e sul marketing dei tablet”.

Read also :
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore