20 febbraio 2008

L’alta definizione sarà Blu-ray

L’Hd Dvd è morto. Blu-ray sarà l’erede del Dvd in alta definizione. Così si conclude la guerra dei formati. Per gli utenti consumer è una buona notizia: finisce la confusione e l’incertezza. A dare il colpo di grazia sono stati gli abbandoni di Warner, Netflix, Best-Buy e Wal-mart. La vittoria di Sony suona come una rivincita, a trent’anni dalla sconfitta del Betamax a vantaggio del Vhs.

L’addio all’Hd Dvd visto dalle società di analisi

iSuppli, In-Stat e Gartner commentano la vittoria del Blu-ray. La fine della sfida fa rima con una montagna di royalty? Per Gartner il Blu-ray dovrà competere con il mercato del download digitale e sarà meno remunerativo del vecchio Dvd. Anche Universal passa al formato vincente

Febbre a 90 per il WiMax

L’asta a rilanci è in piena attività: nel quarto giorno superati i 90 milioni di euro. Ancora 22 aziende in gioco

Microsoft è pronta a fare causa a Yahoo!

L’azione legale contro il Cda del motore di ricerca costerà al colosso di Seattle tra i 20 e i 30 milioni di dollari. Intanto procede l’acquisizione di Fast Search And Transfer