Difendiamo la nostra privacy

Sistemi OperativiWorkspace

Disattivare le funzioni di Word contenenti informazioni personali

Per salvaguardare la propria riservatezza, è possibile disattivare le funzioni che potrebbero contenere informazioni eliminate da una versione precedente del documento. Una di queste è costituita dalla funzionalità Versioni che se da un lato è molto comoda per tenere traccia delle varie fasi di creazione di un documento, specie in un lavoro di gruppo, dall’altra permette a chiunque di visualizzare informazioni relative alle precedenti stesure del file – il che non sempre è ben accetto dall’autore o dagli autori – dal momento che il supporto di più versioni, se attivato, è ben visibile dall’icona omonima sulla barra di stato. Se preferite non consentire la lettura delle versioni del documento, disattivate il salvataggio automatico delle versioni e rimuovete le versioni precedenti che desiderate mantenere riservate. È sufficiente scegliere Versioni dal menu File e deselezionare la casella di controllo Salva automaticamente una versione in chiusura. Per rimuovere le versioni precedenti partite egualmente dal comando Versioni e fate clic sulla versione del documento da eliminare. Se le versioni sono più d’una, usate il tasto Ctrl assieme al mouse. Poi fate clic sul pulsante Elimina.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore