Categories: Management

Dinamiche sportive

Primo: immedesimarsi Una regola non scritta della foto di sport dice che la percentuale di immagini buone è direttamente proporzionale alla conoscenza della disciplina sportiva che ci si appresta a fotografare. Sarà banale eppure, al di là delle competenze fotografiche (comunque indispensabili per ottenere risultati tecnicamente corretti), le foto saranno tanto più interessanti quanto più la nostra conoscenza di quella disciplina e dei suoi protagonisti è elevata. Questo non significa che dobbiamo saper battere una punizione come Del Piero e nemmeno che dobbiamo riuscire a correre gomito a gomito con Leroy Burrell. Chi scrive pratica, sia pur a livello di dopolavoro, basket e tennis che, guarda caso, sono proprio le discipline che meglio riesce a rappresentare attraverso la macchina fotografica. Se avete una particolare passione per uno sport o se, ancora meglio, lo praticate, sarà molto più semplice riuscire a scattare delle fotografie che riproducano con soddisfazione il gesto atletico. Ogni disciplina sportiva ha i suoi riti e i suoi tempi, le sue modalità di espressione che non si possono conoscere fino in fondo se non dopo averle provate in prima persona. Un assist del basket, un colpo di testa nel calcio o un passante lungolinea nel tennis, sono momenti talmente rapidi e improvvisi che… possono essere previsti solo dai veri appassionati. Fate attenzione, quindi, alla disposizione attorno all’area di gioco. Questa non deve essere casuale ma deve considerare per esempio fattori come il tipo di inquadratura (panoramica o stretta sul soggetto), la distanza tra l’apparecchio fotografico e il soggetto e il fattore d’ingrandimento dell’obiettivo montato sulla digicam. Ma questa è solo una prima approssimazione, perché le variabili da prendere in considerazione cambiano da sport a sport. Nel caso del calcio, per esempio, chiedetevi qual è il piede preferito da Totti (As Roma), o nel basket quale sia la parte del campo che Siskauskas (Benetton Treviso) ama per tentare un tiro da tre (laterale o centrale); nel rugby, poi, sono belle sia le immagini riprese in difesa in cui sono più frequenti i placcaggi, sia quelle scattate in attacco dove i giocatori effettuano in linea una serie di passaggi avvicinandosi alla linea di meta.

Page: 1 2 3

ITespresso @ITespressoIT

ITespresso è il sito di tecnologia dedicato a tutti coloro che sono appassionati dei trend del mercato IT, non solo di nuovi prodotti (smartphone, tablet, app innovative…) ma anche dei fenomeni che stanno cambiando il modo di lavorare: virtualizzazione, collaboration, cloud, byod. Attento alle innovazioni apportate dal mondo social, ITespresso guarda con interesse le dinamiche dei social network, da Facebook a Google, dando consigli e strumento concreti anche alle piccole e media imprese per utilizzare l’IT a vantaggio del business.

Recent Posts

Forcepoint X-Labs: esplorare i pregiudizi nella sicurezza informatica con intuizioni dalla scienza cognitiva

Scritto dalla psicologa Margaret Cunningham, il whitepaper esamina sei pregiudizi umani universali inconsci ed esplora come una più profonda comprensione…

1 settimana ago

Albonetti (LSWR Group): l’editoria cartacea non è morta e si sposa perfettamente con l’online

Giorgio Albonetti, Fondatore e Presidente di LSWR Group, spiega: “Se il digitale prevale per la narrativa, il cartaceo resiste soprattutto…

1 settimana ago

Rimini Wellness: TeamSystem lancia nuove app WellTeam e MyFlipTonic

TeamSystem, durante Rimini Wellness, la più grande kermesse al mondo dedicata a fitness, ha presentato le nuove app WellTeam e…

2 settimane ago

Bologna tra i centri di supercalcolo selezionati nell’UE per ospitare i supercomputer

L'EuroHPC ha selezionato gli 8 siti per centri di supercalcolo che ospiteranno le macchine per l'elaborazione automatica dell'informazione ad alte…

2 settimane ago

CFO Summit: l’innovazione tecnologia preme su un modello di business adeguato

Business International, divisione di Fiera Milano Media – Gruppo Fiera Milano, in occasione della diciottesima edizione del CFO Summit, ha…

2 settimane ago

Emilia Romagna: i brevetti italiani in tema di Intelligenza artificiale sono al top

In Emilia-Romagna tra 2007 e 2018 sono stati depositati il 12,9% di tutti i brevetti italiani in materia di intelligenza…

2 settimane ago