Econocom acquisisce competenze in ambito banking e insurance con BDF

AziendeMercati e Finanza
Enrico Tantussi, Country Manager Econocom

Econocom acquista BDF. Oltre a consentire una crescita dimensionale, permetterà di acquisire competenze e know how negli ambiti banking e insurance

Econocom acquista BDF, azienda italiana operante da oltre 30 anni nel settore dei managed services. L’ingresso di BDF in Econocom, oltre a consentire una crescita dimensionale, permetterà di acquisire competenze e know how negli ambiti banking e insurance e di arricchire la propria abilità di rispondere con una governance integrata alle sempre più alte aspettative di innovazione e competitività dei clienti.
Così come avvenuto per le recenti acquisizioni di Asystel e Bizmatica degli scorsi anni, BDF continuerà ad operare in modo autonomo, beneficiando nel contempo delle sinergie con Econocom in generale e con Asystel in particolare. BDF manterrà dunque il suo assetto attuale sia in termini di occupati che di management.

Per 7 italiani su 10 più la banca è hi-tech, più è sicura
Econocom acquisisce maggiori competenze in ambito banking e insurance

“BDF è un’azienda con un approccio proattivo al mercato, che anticipa le evoluzioni tecnologiche a favore dei propri clienti, con servizi altamente personalizzabili: queste caratteristiche li rendono molto allineati alla filosofia Econocom – dichiara Enrico Tantussi, Country Manager Econocom Italia. Siamo perciò felici del loro ingresso nella galassia Econocom, certi che le molte sinergie e la condivisione di competenze ci porteranno ancora più rapidamente al raggiungimento degli ambiziosi obiettivi di crescita che ci siamo posti”.  Il proprietario, Giovanni Basaglia, in seguito all’operazione viene confermato Amministratore Delegato insieme a Emanuela Verzeni (AD di Asystel Italia), mentre il Presidente sarà Tantussi.

Grazie a questa operazione la società, che in Italia ha chiuso il 2017 con un fatturato di 437 milioni di Euro (+19% vs 2016), potenzierà la propria posizione sul mercato, in particolare rafforzando la relazione con clienti quali istituti bancari e assicurativi di rilevanza nazionale, arrivando a costituire insieme con Asystel un player da circa 100 milioni di euro di fatturato. BDF, entrando a far parte di un gruppo con una presenza internazionale e skill trasversali, potrà espandere la propria presenza sul mercato, e beneficiare della struttura e dell’expertise di un’azienda consolidata e in costante crescita.
Gli advisor coinvolti nell’operazione sono stati Studio Pedersoli per Econocom, sugli aspetti contrattuali di due diligence legale e fiscale, e NCTM per BDF.

Read also :
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore