Fujifilm X-T100 in Italia e arriva finalmente il Professional Service

Workspace

Arriva sul mercato Fujifilm X-T100, mirrorless compatta per chi vuole crescere nella fotografia. Per i professionisti che sfruttano i prodotti della serie X finalmente attivo anche in Italia il programma Fujitsu Professional Services

Fujifilm ha presentato la nuova fotocamera mirrorless X-T100 alla fine di maggio, ora è il momento del suo esordio in Italia, in un clima del tutto favorevole, considerati gli ultimi positivi riscontri di sell-in e la netta sensazione che il mercato delle apparecchiature fotografiche evolute stia di nuovo vivendo un momento positivo.
Insieme alla nuova mirrorless arriva anche Fujifilm Professional Service, il nuovo programma di assistenza riservato ai professionisti. Ma procediamo con ordine.

Fujifilm X-T100

Fujifilm X-T100 si  presenta con un design estremamente compatto ed elegante, soprattutto nella versione Dark Silver, che richiama per la colorazione la robustezza del titanio ed è molto più originale della finitura silver classica. Originale la scelta dei selettori di controllo sulla parte superiore “muti”, che però consentono il pieno controllo grazie alla visualizzazione delle informazioni nel mirino come sul display touch.

E’ una mirrorless decisamente piccola ma potente e il suo utilizzatore ideale è proprio l’appassionato alla ricerca della qualità e che vuole nutrire la sua passione – magari nata scattando con lo smartphone –  con uno strumento che gli permetta di padroneggiare appieno la fotografia per rendere i propri scatti una vera modalità espressiva.

Fujifilm X-T100 pesa solo 448g, la parte superiore è rivestita in alluminio anodizzato, la parte inferiore è in policarbonato. Si apprezza subito la possibilità di avere in mano un corpo compatto, ma con il display posteriore touch del tutto orientabile.

Fujifilm X-T100
Fujifilm X-T100

La X-T100 lavora  con un sensore  APS-C da 24,2 MP per offrire scatti effettivamente lavorabili e pronti per ogni utilizzo, anche professionale.  Inoltre, grazie alla tecnologia Bluetooth integrata, il trasferimento delle immagini è semplice e veloce, per una condivisione immediata sui propri social preferiti.

Abbiamo incontrato già questa tecnologia che tramite un’app da installare su smartphone e tablet sia iOS sia Android permette un trasferimento continuo delle immagini anche in modalità di scatto, in modo che le immagini possano essere condivise e caricate istantaneamente. La fotocamera è inoltre compatibile con la stampante Fujifilm Instax SP-3, gli utenti possono quindi stampare e condividere subito le proprie immagini.

Fujifilm X-T100, con la finitura Silver Dark

Il sistema di cui Fujifilm X-100 fa parte offre tutto il necessario per crescere ulteriormente nel futuro. Monta tutti gli obiettivi X Mount (oltre 26 ottiche) e tra i gioiellini può utilizzare l’ultimo leggerissimo XC 15-45mm f3.5-5.6. Uno zoom agile e assolutamente di utilizzo flessibile.  

Fujifilm  X-T100 lavora inoltre con sistema autofocus a rilevamento di fase e un algoritmo di messa a fuoco automatica di nuova concezione. Con il sistema Intelligent Hybrid AF, la messa a fuoco automatica risulta veloce, ma soprattutto tutta la fotocamera nel complesso offre l’impressione di disporre di uno strumento dalle potenzialità rispetto alla fascia di prezzo in cui si colloca. 

Fujifilm X-T100
Fujifilm X-T100

Fujifilm X-T100 è in vendita da questo mese ai prezzi indicativi suggeriti al pubblico di 619,99 euro (Iva Compresa) solo corpo e di 719,99 Euro (Iva compresa) in kit con l’obiettivo XC15-45mmF3.5-5.6 OIS PZ. Un prezzo equilibrato in diretta competizione però con non pochi sistemi reflex di buon livello. Qui si possono trovare tutte le specifiche: Scheda Tecnica FUJIFILM X-T100.

Fujifilm Professional Service

Per quanto riguarda invece il nuovo servizio di assistenza dedicato esclusivamente ai professionisti Fujifilm ha lanciato oggi Fujifilm Professional Service: un nuovo programma dedicato. il servizio di post-vendita prevede la garanzia di assistemza e manutenzione nel caso di problemi di qualsiasi tipo, limitando al minimo indispensabile il tempo di fermo macchina, anche con la proposta di un corpo o un obiettivo sostitutivo in tempi rapidissimi fino al termine della riparazione.

Fujifilm Professional Service include quindi una serie di vantaggi tra cui avere a disposizione una fotocamera e/o un’ottica in sostituzione temporanea durante la riparazione, un indirizzo email dedicato per la gestione dell’assistenza, il diritto a due controlli gratuiti durante l’anno e infine a uno sconto del 15 percento sulle riparazioni fuori garanzia.

Fujifilm Professional Services
Fujifilm Professional Services

L’iscrizione al FPS è semplice e immediata, ma non è assolutamente aperta a tutti, nemmeno a pagamento. Bisognerà dapprima creare un proprio profilo utente su Fujifilm Connect, una nuova piattaforma in cui registrare la garanzia dei prodotti, poi validare i requisiti richiesti per accedere al programma entrando nella sezione FPS (è richiesta anche una visura camerale, ma i professionisti che non ne dispongono, per esempio alcuni giornalisti, possono comunque entrare in contatto con Fujifilm per la candidatura).

Dopodiché si potrà ricevere un personale codice FPS che servirà sia in caso di richiesta di assistenza per problemi all’attrezzatura sia per i controlli gratuiti durante l’anno.
Fujifilm ricorda che, anche non professionista, chi ha investito nel medio formato, in un corpo macchina GFX 50s e relative ottiche, ha diritto a fruire del servizio senza altri requisiti che non sia l’acquisto presso un Gfx Authorised Specialist.

Read also :
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore