Google Chrome (release 2.0.156.1)

ManagementSistemi OperativiWorkspace

Le novita’ rispetto alla beta uscita alcuni mesi fa ci sono, anche se non immediatamente evidenti. Al di la’ delle correzioni dei bug finora rilevati, si segnala una nuova gestione delle finestre e il motore WebKit potenziato

Non è una novità, ma va segnalato il potenziamento del WebKit che regola tra le altre cose, la funzionalità di zoom delle pagine. Se nella versione beta solo il testo contenuto in una pagina poteva essere ingrandito, con questa release sono tutti gli elementi ad essere soggetti a zoom, immagini comprese. Questo è stato possibile grazie ad una ottimizzazione nella gestione degli stili CSS.

Grazie alla nuova versione di WebKit, Google Chrome è in grado di processare le pagine con maggiore velocità. Si segnalano tuttavia ancora delle imperfezioni: nella nostra prova non è stato caricato correttamente un formato pagepeel, che ha mantenuto la posizione nella pagina, senza essere ingrandito come gli altri elementi.

3.gif

Lo zoom nelle pagine ingrandisce tutti gli elementi, non solo il testo.