I Pentium 4 del 2005

LaptopMobility

Intel presenta una nuova serie di processori dotata di una cache L2 raddoppiata e perfeziona i Pentium 4 della famiglia 500. Ecco le prove

I Pentium 4 della famiglia 600 non sono comunque l’unica novità della prima metà del 2005, visto che con l’inizio dell’anno è stato potenziato lo sviluppo delle Cpu Pentium 4: Intel ha ottimizzato il processo di produzione ed è passata dall’attuale step D0 al nuovo E0. La nuova serie è riconoscibile dalla lettera J aggiunta al nome dei prodotti, per esempio Pentium 4 550J. Chi acquista ora una Cpu dovrebbe prendere in considerazione soprattutto questi nuovi modelli. Una delle caratteristiche più significative è l’implementazione dei bit Execute disable. Un altro vantaggio importante del nuovo stepping è la riduzione del consumo di energia dei processori: se finora, secondo le specifiche Intel, i Pentium 4 con socket 775 richiedevano 114 Watt (Thermal Design Power), ora il limite massimo delle nuove Cpu arriva a 84 Watt. Le prove lo confermano: un Pentium 550J a pieno carico di lavoro necessita di circa il 28% in meno di energia rispetto a una Cpu 550 di vecchia concezione. Il nuovo stepping E0 è riconoscibile dal codice prodotto inciso sul dissipatore. All’indirizzo http://processorfinder.intel.com si possono confrontare i vari codici completi di tutte le indicazioni fornite da Intel. Scegliendo la classe di processori e facendo un clic su Go vengono elencate tutte le Cpu disponibili con il relativo codice prodotto e le informazioni sullo stepping.

Autore: ITespresso
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore