Iperius Backup 3.2.2, software tuttofare per preservare file e database anche in cloud

ManagementSicurezza

Iperius Backup è un software per backup e sincronizzazione dei dati disponibile in diverse versioni per soddisfare il semplice utente consumer come l’azienda che ha bisogno di preservare i propri database

Iperius Backup 3.2.2 è un’applicazione Windows dal prezzo contenuto che permette di organizzare e tenere sotto controllo le procedure di backup tra dispositivi diversi, con la possibilità di velocizzare le copie multiple ricorrenti da una sorgente a diverse destinazioni. Nato e sviluppato in Italia Iperius Backup è commercializzato da Enter, una realtà marchigiana, che sviluppa applicativi e consulenza gestionale.

Di Iperius Backup esistono diverse versioni, ora ve ne è anche una di prova completamente gratuita. Per sapere quale scegliere basta consultare la tabella proposta sul sito del produttore. La versione gratuita non consente il backup FTP/FTPS (Upload e Download), la sincronizzazione con eliminazione dei file vecchi, il backup immagine del disco per il Disaster Recovery, il backup su nastro, online in cloud, e quello di database Sql e MySql, Oracle, MariaDB e PostgreSQL (arrivato con la versione 3.2.1). Tutte caratteristiche invece ampiamente supportate nella versione Full, quella che consigliamo in ambiti professionali complessi e che meglio dimostra l’ampia flessibilità di utilizzo di questa soluzione.

Il licensing della soluzione è in verità più articolato, e ben pensato tra i 29 e i 269 euro (prezzo della versione più completa). Unica osservazione in questo senso è la possibilità di fare backup anche in cloud (su Google Drive, Dropbox, e SkyDrive) solo nella versione al prezzo di 146 euro. E’ questa una caratteristica in verità molto richiesta oramai anche dagli utenti a casa, e il prezzo per poterne godere è a nostro avviso troppo elevato.

BackUp Dropbox Tutorial
Iperius BackUp su Dropbox, uno dei passaggi per organizzare il backup su Dropbox in cloud

Tra i pregi di questa semplice soluzione, c’è certamente anche la leggerezza del tool, appena 5 Mbyte pesa l’eseguibile; per chi lavora, invece, è importante sottolineare la possibilità di utilizzo di una Web Console, così da poter gestire anche in remoto il monitoraggio dei backup e del trasferimento dei dati, con supporto anche per la versioni server di Windows.

La caratteristica è utilizzabile con un piccolo sovrapprezzo sul costo della licenza. Nel tempo, Iperius si è arricchito di strumenti per fornire una reportistica completa, con notifiche via email dei task portati a termine. Il software supporta la compressione dei file (Zip 64), la cifratura dei dati AES a 256 bit, la possibilità di specificare con granularità variabili speciali di percorsi e impostazioni.

Sul sito del vendor sono disponibili diversi tutorial per padroneggiarne l’utilizzo. Mentre negli strumenti di base Iperius Backup 3.2.2 è indubbio che soffra la concorrenza di non poche utilities, anche gratuite, dalla versione Advanced Tape rappresenta una soluzione molto interessante ed economica.

 

Read also :
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore