iPhone X2, anche Apple sceglie USB-C

MobilitySmartphone

La prossima generazione di iPhone potrebbe non avere più Lightning, ma un’interfaccia USB-C standard. Sarebbe la prima volta

Siamo a metà anno, tutti i vendor di smartphone hanno sparato le proprie cartucce e presentato gli smartphone top di gamma, e quindi riprende la folle rincorsa nelle anticipazioni in attesa del prossimo iPhone che come consuetudine, in autunno riapre la competizione tra i big che lottano per conquistarsi il mercato.

Tra le novità di Apple, quest’anno, una potrebbe essere particolarmente gradita e cioè la scelta, finalmente, di un’interfaccia standard, come non era mai accaduto fino ad oggi per lo smartphone di punta di Cupertino. Sì, la prossima generazione di iPhone, a partire da iPhone X2 potrebbe proprio portare in dote la porta USB Type-C tanto benvoluta, e virtuosa, non solo quando viene scelta per gli smartphone, ma anche per i laptop, e dove effettivamente è stata anche esaltata da Apple sui MacBook.

iPhone 5, Apple taglia gli ordini
Lightning, l’interfaccia d’elezione da iPhone 5 in poi, potrebbe lasciare spazio a USB Type C standard

C’è solo da sperare che, per esaurire le scorte della vecchia interfaccia Lightning, Apple non scelga di immettere sul mercato anche nuovi smarpthone con la vecchia interfaccia.

La nuova presa USB Type C dovrebbe accompagnarsi anche con un nuovo dispositivo di ricarica, molto più veloce, si parla addirittura di un adattatore da 18W rispetto ai 5W di quello attuale, ma soprattutto potrebbe voler dire ricaricare laptop e smartphone con un unico cavo e un unico caricatore.

Sarebbe davvero una scelta perfetta, forse fin troppo semplice e foriera di un minor introito per Apple, che con la vendita di accessori di questo tipo coglie un’altra occasione per fare business. Siamo lo stesso convinti che proprio i più affezionati della Mela sarebbero ben contenti di spendere anche qualcosa in più per una maggiore praticità e per poter viaggiare comunque più leggeri e con meno ingombri. 

Non resta che attendere dopo l’estate. iPhone X2 potrebbe farsi desiderare anche più del primo iPhone X. Pare che la produzione iniziale potrebbe essere ridotta fino al 20 percento. Per difficoltà nella catena di produzione? Come strategia prevendita?

Il nostro consiglio in ogni caso è lo stesso. Non è importante arrivare primi, ma fare la scelta giusta. E in un mercato così maturo, qualsiasi novità porti iPhone X2, potremo serenamente aspettare qualche giorno in più prima di averla.

Read also :
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore