La tracciabilità dei farmaci, al via il progetto 4.0 di Antares Vision

Aziende

Il progetto Smart Ward Platform realizzato da Antares Vision si propone la riduzione di errori nella somministrazione dei farmaci e l’annullamento degli sprechi sfruttando tecnologie 4.0

Si chiama SWP, e si legge Smart Ward Platform. E’ il nome del progetto di Antares Vision, volto a mettere a disposizione delle strutture ospedaliere il know-how aziendale di Antares per quanto riguarda la tracciabilità del prodotto farmaceutico dall’origine fino al paziente.

Si tratta di un progetto – in collaborazione con l’Ospedale San Raffaele per le fasi di sviluppo, prototipazione e test –  che attraverso le nuove tecnologie può rappresentare una svolta effettiva sia per ridurre le possibilità di errore e aumentare la sicurezza dei pazienti, cosi come per una gestione ottimizzata dei processi. 

La sede di Antares Vision

In pratica la piattaforma omonima (SWP) è pensata per la riduzione di errori nella
somministrazione dei farmaci; abbattere lo spreco di farmaci determinato dal mancato controllo della data di scadenza ma anche realizzare l’acquisizione digitale di tutti i parametri fisiologici del paziente e generare una serie di ulteriori dati necessari alla valutazione del comportamento del paziente durante la terapia.

La piattaforma è altresì in grado di aggregare e analizzare i dati associati ad un paziente con la tecnologia IoT e  controllare le attività del reparto per tracciarne ogni attività.

Il progetto prevede, inoltre, l’innovazione di cinque strumenti chiave già presenti nei reparti ospedalieri: l’armadio-farmacia intelligente, il carrello intelligente, il comodino intelligente, il lettino intelligente, il braccialetto intelligente che attraverso la tecnologia IoT potranno aggregare i dati associati alla persona e di conseguenza avere una storia “tracciata” di tutte le attività svolte dal reparto sul paziente. 

Si tratta quindi di un progetto che fa ampiamente leva sulle tecnologie IoT. Antares Vision è infatti riconosciuta per le soluzioni di ispezione visiva, di tracciatura e gestione intelligente dei dati.

L’intera produzione è in Italia, ma Antares Vision è presente nel mondo in oltre 60
Paesi (con una forza lavoro che supera le 400 unità) e può contare su 6 filiali estere (USA, Germania, Francia, Brasile, Corea del Sud, India) e un centro di ricerca in Irlanda (Galway). L’azienda è fornitrice di 9 delle 20 principali aziende farmaceutiche mondiali, con oltre 25mila sistemi d’ispezione per  la sicurezza e la qualità del prodotto.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore