MacBook Air con SuperDrive

LaptopMobility

Foto, test, prova su strada del MacBook più chiacchierato del momento. Nel nostro speciale tutto quello che bisogna sapere prima dell’acquisto

Immaginate di sfruttare una normale connessione Ethernet. Oltre all’acquisto dell’adattatore (che non è incluso nella confezione) vi sarete giocati anche l’unica porta USB, che non sarà disponibile né per un mouse esterno, né per SuperDrive. E’ chiaro quindi che Air è una macchina di appoggio, e non potrebbe sostituire certamente un notebook completo.

MacBook Air però è comodissimo da usare, l’ergonomia della tastiera e del touchpad non delude.

air_aperto.png

Il touchpad prevede tra l’altro una serie di movimenti ben superiore alla norma, equiparando le possibilità di azione a quelle offerte con iPod Touch: sono previsti infatti lo zoom aprendo e chiudendo due dita, la rotazione delle immagini facendo perno sul pollice e ruotando l’indice, così come è possibile ingrandire l’intero schermo tenendo premuto il tasto Ctrl e facendo scorrere due dita verso l’alto. Infine è doverosa un’osservazione positiva sulla durata delle batterie: è davvero possibile raggiungere le 5 ore di utilizzo, anche con il Wi-Fi attivo.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore