Mate 20 Series, la nuova collezione arriva già a fine ottobre

MobilitySmartphone

Huawei Mate 20 Series comprende i nuovi Mate 20, Mate 20 Pro, Porsche Design Mate 20 RS e Mate 20 X. Alcuni modelli sono già in preordine e saranno disponibili in Italia dal 26 di ottobre

C’è da diventare matti di Mate, si potrebbe dire. Sì, perché la nuova collezione di phablet/smartphone – chiamateli come preferite – sembra pensata per stupire in modo diverso a seconda di ogni singola proposta.

E a questo si aggiunge il fatto che Huawei, per fare subito risultati di vendita a chi preordina o acquista Huawei Mate 20 promette in regalo Huawei Watch Gt. Mentre coloro che preordinano o acquistano Huawei Mate 20 Pro ricevono sia Huawei WatchGT sia Huawei Wireless Charger.

Di Huawei Mate 20 Pro abbiamo parlato già nel nostro contributo di Silicon. Proviamo ora a mettere a fuoco tutti i dettagli della proposta.

Mate 20 Series, il design

Tutti i dispositivi sono dotati di un display FullView con un elevato rapporto schermo-corpo. Progettato in modo compatto, ogni dispositivo dal Mate 20 Pro da 6,39 pollici al Mate 20 X da 7,2 pollici può essere comodamente utilizzato con una sola mano.

Huawei Mate 20 Series
Huawei Mate 20 Series

Inoltre il telaio di Mate 20 Pro è curvo su tutti e otto i lati, mentre Mate 20 RS,  si presenta con le finiture previste da Huawei e Porsche Design ed elementi combinati con materiali di prima qualità per creare un dispositivo che offre eleganza e una presa salda ed ergonomica.

Porsche Design e Huawei hanno sviluppato ulteriormente la cornice inferiore e tolto il logo Porsche Design per ottenere uno schermo più ampio, così da fornire agli utenti un display ancora più grande adatto per qualunque attività debbano svolgere. Tuttavia, per mantenere l’identità del modello anche nell’aspetto, gli ingegneri Huawei hanno sfruttato la funzionalità always-on dello schermo eseguendo una trasposizione digitale del logo sulla schermata di blocco. 

La disposizione della Camera sul retro presenta un design a quattro punti con le tre fotocamere e il sensore racchiusi in una cornice di metallo lucido, conferendo un look all’avanguardia che è al contempo audace e distintivo.

La serie arriva in una nuova colorazione Emerald Green, che è brillante come l’omonima gemma. L’Hyper Optical Pattern sul retro di vetro utilizza una complessa linea sottile per produrre un effetto iridescente che non solo è altamente resistente, ma rende anche il dispositivo facile da impugnare e inalterabile dalle impronte digitali. I dispositivi mantengono un aspetto pulito anche quando sono stati ampiamente utilizzati.

Mate 20 Series con il cuore Kirin 980

Tutta la serie HuaweiMate 20 arriva con il SoC Kirin 980 realizzato con processo produttivo a  7nm. Rispetto a Kirin 970, l’ultimo chipset è equipaggiato con una CPU più potente del 75 percento, una GPU più potente del 46 percento e una NPU più potente del 226 percento. Inoltre anche  l’efficienza dei componenti è stata aumentata: secondo i dati Huawei la CPU è più efficiente del 58 percento, la GPU è più efficiente del 178 percentoe la NPU è più efficiente del 182 percento. Il Kirin 980 è il primo SoC commerciale al mondo ad utilizzare i core basati su Cortex-A76. Huawei ha progettato in modo innovativo un’architettura a tre livelli composta da due core ultra-large, due large core e quattro small core.

Ciò garantisce alla CPU la flessibilità di allocare la quantità ottimale di risorse a compiti pesanti, medi e leggeri per livelli di efficienza senza precedenti, migliorando contemporaneamente le prestazioni del SoC e la durata della batteria. Il Kirin 980 è anche il primo SoC del settore ad essere equipaggiato con Dual-NPU, garantendo una capacità di elaborazione AI on-Device più elevata per supportare tutte le applicazioni AI.

Huawei Porsche Design Mate 20 RS

Esordiscono il nuovo sistema di ricarica SuperCharge da 40W e la carica rapida wireless huawei da 15W funzionano in sincronia per garantire agli utenti una maggiore durata della batteria. La nuova tripla fotocamera realizzata in partnership con Leica con obiettivo grandangolare garantisce una visione più ampia e dettagli straordinari e offre in modalità macro una resa ottimale per oggetti a distanza di soli 2.5cm dall’obiettivo.  Caratterizza inoltre tutta la seria la disposizione della fotocamera dall’iconico design a matrice 2 per 2 trasmette la forte personalità del dispositivo donandogli un’identità visiva unica e riconoscibile anche a distanza.

La serie Huawei Mate 20 utilizza l’interfaccia Emui 9.0, un sistema operativo intelligente basato su Android 9 Pie e promette migliori prestazioni nel tempo attraverso algoritmi di autoapprendimento AI, un sistema di allocazione delle risorse integrato e modulare e un ambiente Android ottimizzato. 

Huawei Mate 20 Series, tanti modelli diversi

Disponibile in 6,53 pollici, 6,39 pollici e 7,2 pollici, la serie comprende quattro modelli: Huawei Mate 20, Huawei Mate 20 Pro, Huawei Mate 20 X e Huawei Mate 20 RS, che è il modello Porsche. 

Huawei Mate 20 Pro è il primo smartphone a supportare la 4.5G LTE Cat.21 standard, consentendo agli utenti di usufruire di velocità di download fino a 1,4 Gbps. Questo modello vanta anche una batteria ad alta densità da 4200 mAh e supporta 40 Huawei SuperCharge, che fornisce al dispositivo una carica del 70% in 30 minuti. La sicurezza della tecnologia è certificata da TÜV Rheinland.

Inoltre, Huawei promette sul Pro la ricarica wireless più rapida del settore e la tecnologia wireless Reverse Charging, che consente al dispositivo di funzionare come un power bank per selezionati dispositivi elettronici che supportano la ricarica wireless (i colleghi di una testata straniera hanno già provato il sistema con iPhone X RS e pare funzionare).

Il modello Mate 20 X addirittura ha una batteria da 5000 mAh ed è dotato di un rivoluzionario sistema Huawei super cool che utilizza grafene e camera di vapore per offrire prestazioni di raffreddamento eccezionali. Con il sistema di raffreddamento in atto, la CPU e la GPU incorporate in Mate 20 X possono rimanere a pieno regime per un lungo periodo di tempo e offrire ai consumatori un’esperienza di gioco più fluida e soddisfacente. Il sistema super cool di segna anche la prima volta che il grafene viene utilizzato per raffreddare gli smartphone.

Tutto sulle fotocamere

La serie Mate 20 vanta un potente obiettivo grandangolare Leica da 16 mm. Il nuovo sistema di fotocamera supporta anche la modalità macro in grado di catturare immagini nitide di oggetti posizionati a una distanza di soli 2,5 cm dall’obiettivo. L’obiettivo ultragrandangolare e il supporto macro completano le funzionalità della tripla fotocamera per catturare qualsiasi soggetto da più prospettive.

Nel dettaglio Mate 20 Pro è dotato di una fotocamera principale da 40 megapixel, una fotocamera ultra grandangolare da 20 megapixel e una fotocamera teleobiettivo da 8 megapixel.
Inoltre Mate 20 Pro e Prosche Design huaweiMate 20 RS supportano entrambi 3D Face Unlock. La soluzione autentica in modo rapido e sicuro gli utenti entro 0,6 secondi con un tasso di errore inferiore a 1/1.000.000.

Mate 20 Pro - Le tre fotocamere
Mate 20 Pro – Le tre fotocamere

Usando il sistema 3D Depth Sensing situato nella parte anteriore, i due dispositivi possono leggere con precisione le caratteristiche facciali di un soggetto e riconoscere anche piccoli dettagli. Oltre all’autenticazione dell’utente, questa serie di sensori consente di realizzare gli effetti di abbellimento del ritratto in modo più naturale ed efficace.

Huawei Mate 20 e Mate 20 Pro saranno disponibili in Italia a partire dal 26 ottobre, al prezzo consigliato rispettivamente di Euro 799 e 1099 euro. Sono in preordine dal 17 ottobre. 

Huawei Porsche Design Mate 20 RS (8GB + 256 GB) avrà un prezzo consigliato di 1695 euro e il  Mate 20 RS (configurazione da 8 GB + 512 GB) avrà un prezzo consigliato di 2095 euro dal 16 novembre 2018. Non si hanno al momento notizie ufficiale su disponibilità e prezzo di Huawei Mate 20 X. 

Read also :
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore